Home Personaggi Stefano Beacco, chi è il pupo stripper de La Pupa e il...

Stefano Beacco, chi è il pupo stripper de La Pupa e il Secchione e viceversa

CONDIVIDI

Chi è Stefano Beacco, lo stripper e ballerino, tra i concorrenti della nuova edizione de La Pupa e Il Secchione, alla quale sta partecipando nelle vesti di pupo

Stefano Beacco

Scopriamo tutti i segreti di Stefano Beacco, il bellissimo stripper di locali notturni, a La Pupa e il Secchione e viceversa in coppia con la secchiona Maria Assunta Scalzi.

Chi è Stefano Beacco

Nasce a Milano, 25 anni fa. Intraprende lo studio di osteopata, ma risulta che oggi non eserciti e si dedichi perlopiù al lavoro di ballerino e di stripper nei locali notturi, anche LGBT.

Grazie alla sua forma fisica smagliante, Beacco nel 2015 si classifica al terzo posto al campionato IFBB Italia nella categoria Mens Physique Juniores e al secondo posto al Ludus Maximus.

Infine, in passato, grazie al suo talento di ballerino, viene scelto per prendere parte al video musicale di Alex Palmieri per il singolo “Single”.

Diventa noto al grande pubblico nel 2020, quando a gennaio viene scelto come pupo per la trasmissione de La Pupa e il Secchione e viceversa. Nel programma, condotto da Paolo Ruffini, Stefano fa coppia con la filologa Maria Assunta Scalzi, che è letteralmente pazza di lui.

Fidanzate, obiettivi e sogni

Non si hanno moltissime notizie sulla vita privata di Beacco.

Ciò che emerge dai social dell’uomo è che sia molto legato alla famiglia, della quale condivide spesso scatti. Molto unito alla sorella più grande, anche lei, come lui, ama tenersi in forma in palestra.

Dai profili social, sembrerebbe che il giovane non sia fidanzato né tantomeno sposato e che non abbia dei figli.

Dalle foto postate dallo stesso Beacco, si manifestano le doti fisiche dell’uomo, che ritiene che la forma fisica e l’immagine siano elementi imprescindibili e fondamentali. Ed effettivamente devono avere la loro valenza, considerato che gli hanno consentito rapido accesso a La Pupa e il Secchione.