Home News Steem for Steel, acciaio sostenibile ed innovativo: tutte le novità

Steem for Steel, acciaio sostenibile ed innovativo: tutte le novità

CONDIVIDI

A Steem for Steel la nuova iniziativa che punta a far conoscere il nuovo acciaio innovativo, sostenibile e mira a far conoscere le opportunità del settore

Steem for Steel
Steem for Steel

Dopo il caso ex ILVA, riteniamo la produzione dell’acciaio altamente inquinante con il progretto Steam for Steel. Grazie alle nuove tecnologie, alla loro costante e veloce adozione, stiamo riuscendo a produrre sempre più acciaio sostenibile. Queste nuove tecnologie inoltre producono un’evoluzione nel mondo del lavoro, che hanno portato anche nel settore della produzione dell’acciaio, alla nascita di nuove figure professionali.

Se le nuove generazioni possono sembrare più avvantaggiate anche in chiave di opportunità lavorative, si deve pensare anche a coloro che già lavorano o hanno perso la propria occupazione, apprendendo nuove competenze digitali.

Esiste infatti il progetto A Steem for Steel, che tra le varie cose, si occupa di colmare il divario tra le due generazioni, formando in modo da colmare la diversità delle competenze digitali tra generazioni. Si creano quindi dei percorsi formativi adeguati.

Il progetto per il nuovo acciaio

In questo scenario s’inserisce l’iniziativa educativa A Steem for Steel. Ha come scopo lo spingere i giovani, con particolare attenzione agli studenti delle scuole secondarie a capire l’importanza degli studi indicati dall’acronimo Steem Science, Technology, Engineering, Economics, Maths cioè scienze, tecnologia, ingegneria, economici e matematica.

Queste materie sono utili sia per poter accedere al mondo del lavoro, ma aiuteranno anche a migliorare ulteriormente l’eco-sostenibilità del settore della produzione dell’acciaio. Si mira anche a trovare nuove idee per produrre acciaio, formando coloro che già occupano questo settore.

Questa iniziativa è nata da Raffaella Poggio, Consulente di Fondazione Marcegaglia ed hanno aderito alcune delle più importanti aziende siderurgiche italiane: Acciaierie Bertoli Safau, Danieli Automation, Acciaierie Venete, Gruppo Marcegaglia e Sideralba. Questa forte partecipazione ha portato al riconoscere in quest’iniziativa la capacità d’attirare le nuove generazioni verso il settore siderurgico, facilitare lo sviluppo delle competenze e all’eco-sostenibilità tornando a fare cultura industriale che valorizza uno dei comparti più strategici del Made in Italy.

I nuovi talenti per il momento saranno individuati tra gli studenti delle secondarie di 4 città italiane. I ragazzi sfrutteranno i social sfidandosi e divulgando come il settore siderurgico applichi l’economia circolare, innovazione e sostenibilità ambientale. A Steem for Steel si terrà tra gennaio e giugno 2020, negli istituti di Mantova, Napoli, Padova e Udine. Si baserà per lo più sul mondo digitale, sfruttando i meccanismi di collaborazione social tra i giovani studenti, usando una modalità di condivisione peer to peer.