Home Politica Stati Uniti, primo discorso di Joe Biden: “Siamo in guerra contro il...

Stati Uniti, primo discorso di Joe Biden: “Siamo in guerra contro il virus e non tra noi”

CONDIVIDI

È il primo discorso da Presidente degli Stati Uniti per il Giorno del Ringraziamento dove spiega quale sia la vera guerra da affrontare oggi.

Stati Uniti, primo discorso di Joe Biden: "Siamo in guerra contro il virus e non tra noi"

Ieri prima del Giorno del Ringraziamento, il Presidente degli Stati Uniti neo eletto ha voluto parlare alla Nazione puntando il dito sul vero unico nemico a livello mondiale.

Le parole di Joe Biden

Ieri prima che scattasse la mezzanotte per il Giorno dei Ringraziamento, che in America si festeggia oggi 26 novembre, il neo Presidente Joe Biden ha voluto parlare a tutto il Paese.

I media locali hanno definito tale argomentazioni come innovative ed è un tipo di discorso che il Presidente Donald Trump ha cercato di evitare in tutti questi anni cercando di unire gli americani verso un solo unico nemico:

“non siamo in guerra gli uni contro gli altri, ma siamo in guerra tutti contro questo virus”

Biden punta il dito sul virus e sulla pandemia globale che sta mettendo in ginocchio non solo a livello sanitario ma anche a livello economico.

Il neo Presidente evidenzia di come quando si terminerà di dividersi allora si potrà sconfiggere questo virus che ha armi letali:

“lottare contro questo virus è un dovere di tutti noi come cittadini americani”

Si rivolge poi al Governo Federale invitando a fare molto di più e spingere per arrivare ad una soluzione. Non solo, la stessa cosa la fa con i cittadini chiedendo loro di utilizzare le armi che sono in possesso di tutti ovvero mascherina e distanziamento sociale evitando qualsiasi tipo di assembramento, soprattutto in vista del Thanksgiving.

Il discorso per il Giorno del Ringraziamento

Il suo discorso quindi è incentrato sulla festività molto sentita negli Stati Uniti ma anche all’attenzione che devono porre le persone per non divulgare questo virus. Si impegna inoltre da oggi in avanti a dire solo la verità degli eventi, senza mai tirarsi indietro.