Home Cronaca Spinta sugli scogli dal fidanzato: “Non lo perdono, sono viva per miracolo”

Spinta sugli scogli dal fidanzato: “Non lo perdono, sono viva per miracolo”

CONDIVIDI

Amanda è la ragazza spinta sugli scogli dal suo fidanzato e ora desidera avere giustizia: “Non lo perdono”
Spinta sugli scogli dal fidanzato: "Non lo perdono, sono viva per miracolo"

Amanda spinta sugli scogli dal suo ex fidanzato tentando di ucciderla: la ragazza è salva per miracolo e descrive la paura e il torto subito.

Il tentato omicidio di Amanda

Amanda è la ragazza di 22 anni che è salva per miracolo dopo l’ex fidanzato – Gennaro Maresca – l’ha scaraventata sugli scogli durante la notte dell’11 giugno.

La ragazza è stata intervistata da Il Mattino, ed ha raccontato quei tragici  minuti dove era convinta di morire:

“Non lo perdono, è una azione che non doveva essere compiuta. dall’altra parte sono consapevole che si possono commettere dei gesti senza pensare o per rabbia. questo però non significa che lo perdono”

Ricordando che non si è buttato in acqua per salvarla e per prenderla:

“prima o poi ci troveremo uno di fronte all’altro e parleremo di ciò che è accaduto”

Amanda evidenzia di avere ancora difficoltà nel camminare anche se ora si sente bene. La ragazza ha riportato una frattura del bacino ed è costretta a casa, sperando di poter di nuovo tornare in piedi tra un mese.

La ragazza durante l’intervista ha sottolieato di sentirsi molto fortunata per essere sopravvissuta, con l’intento di impegnarsi sulla riabilitazione per tornare nuovamente quella di prima. La notte dell’11 giugno è stata salvata dal buttafuori Damiano Perri che si è lanciato in acqua senza pensarci:

“vorrei chiedere al sidaco de magistris di riconoscergli questa azione coraggiosa e dargli la cittadinanza, percHè so che vuole fare il poliziotto ma essendo albanese non ha mai potuto”