Home Spettacolo Sospesa L’Isola dei famosi dopo il caso Fogli: Mediaset prende la decisione...

Sospesa L’Isola dei famosi dopo il caso Fogli: Mediaset prende la decisione definitiva

CONDIVIDI

L’Isola dei Famosi è uno dei programmi più seguiti e criticato. Negli ultimi giorni, quello che è accaduto in diretta a Fogli ha fatto indignare tutta l’Italia: Mediaset correi ai ripari

Isola dei Famosi
Isola dei famosi sospesa?

L’Isola dei Famosi dopo il Caso Fogli, che sta riscuotendo la stessa indignazione del caso Monte, il noto canna-gate, il programma vede un brutto destino. Ecco cosa hanno deciso i vertici Mediaset.

Isola dei famosi, il destino del programma dopo il caso Fogli

Il programma di Alessia Marcuzzi, Isola dei famosi, dopo il Caso Fogli rischia di finire in stand by per qualche anno, questo è quello che riporta Tv Blog. Sul sito si legge che i vertici Mediaset dopo lo scandalo dell’intervento di Fabrizio Corona avrebbero deciso di riporre il reality in cantina per qualche anno, un po’ come accade per il Grande Fratello:

“Tutto questo scandalo pare abbia convinto i dirigenti Mediaset a riporre il format in cantina per un bel po’ di tempo. Davvero difficile quindi pensare che nella prossima stagione televisiva ci possa essere una nuova edizione dell’Isola dei famosi.”

Tv Blog ha anche sottolineato, che secondo quanto si mormora, sarebbe stato Pier Silvio in persona a chiedere un cambio autoriale per L’Isola dei Famosi.

Il programma e il suo destino

 

Ecco quanto si legge sul sito:

La decisione sembra che sia stata presa, oltre che per le polemiche scatenate dopo il confronto video fra Riccardo Fogli e Fabrizio Corona, anche per il dato di sovrapposizione dell’Isola con Il nome della Rosa, dove il reality show ha ottenuto poco più del 13% di share.”

vertici di Cologno Monzese sono stati piuttosto duri, ma forse è la scelta che tutti si aspettavano e volevano. 

L’Isola comincia a fare ascolti solo quando il programma lancia scandali. Forse sarebbe bene ripulirlo dal team che ha messo su un teatrino piuttosto umiliante e deludente.