Home Cronaca Dramma a Siracusa, bimbo di 7 anni precipita dal terzo piano: morto...

Dramma a Siracusa, bimbo di 7 anni precipita dal terzo piano: morto sul colpo

CONDIVIDI

Il piccolo era in casa con la mamma e la sorella quando è avvenuta la tragedia. Inutili si sono rivelati i soccorsi, giunti sul posto tempestivamente.

bambino morto siracusa

 

Il dramma a Villasmundo, frazione del siracusano.

Tragedia in provincia di Siracusa: bimbo di 7 anni precipita dal terzo piano

Una tragedia assurda quella che ha colpito la piccola comunità di Villasmundo, frazione di Melilli, nel siracusano. Un bambino di appena 7 anni è morto, precipitando dal terzo piano della sua abitazione.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il piccolo, che era in casa con la mamma e la sorella, si sarebbe sporto troppo dalla finestra del bagno.

Una disattenzione che gli è stata fatale: il bambino è precipitato per diversi metri ed è morto sul colpo.

La donna, sotto choc, ha allertato immediatamente i soccorsi, ma per il piccolo non c’è stato nulla da fare: l’impatto con il suolo si è rivelato fatale. Il dramma, come riferisce anche Fanpage, si è consumato intorno alle 16 del pomeriggio di mercoledì.

In casa con il bambino, come già anticipato, c’erano la madre e la sorella, il padre era uscito poco prima.

Aperta un’inchiesta

La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta per accertare cosa sia davvero successo in quell’abitazione di Villasmundo, anche se non sembrano esserci dubbi sulla drammatica fatalità dell’accaduto.

I Militari dell’Arma hanno effettuato un sopralluogo nell’abitazione in cui si è verificata la tragedia e tutto sembra ricondurre ad una disattenzione da parte della giovanissima vittima.

Forse ha cercato di sporgersi dalla finestra del bagno, per guardare di sotto, ma ha perso l’equilibrio ed è precipitato nel vuoto. È morto così il bambino di 7 anni, vittima di un’assurda tragedia, che ha lasciato sotto choc i concittadini e quanti lo conoscevano.

Tanti i messaggi di affetto e vicinanza che, in queste ore, stanno giungendo alla famiglia del bambino.