Home Spettacolo ‘Sento l’acido che sale. Mi viene da vomitare’, Sinisa Mihajlovic e la...

‘Sento l’acido che sale. Mi viene da vomitare’, Sinisa Mihajlovic e la leucemia: la reazione della famiglia Victoria è da brividi

CONDIVIDI

Colpito dalla leucemia Sinisa Mihajlovic ha lasciato il mondo del calcio sotto choc. La reazione più straziante alla notizia, quella della figlia Viktorija

Sinisa Mihajlovic

Circa dieci mesi fa l’allenatore Sinisa Mihajlovic richiese una conferenza stampa per fare un annuncio choc. La convocazione, avvenuta in piena estate, era dovuta all’annuncio della sua terribile malattia.

Mihajlovic, infatti, ha rivelato apertamente di essere affetto dalla leucemia, una battaglia che avrebbe affrontare con le unghie e con i denti, pur di vincerla.

Da quel momento in poi, il 51enne di Vukovar, nel corso dei mesi, ha lottato nella sua personale guerra, che ora pare stia vincendo contro questo terribile male.

La situazione drammatica ha coinvolto, naturalmente, anche la sua famiglia, che non gli ha mai fatto mancare l’affetto e lo ha supportato in ogni momento. Tra questi, l’amata moglie Arianna e i figli.

Le rivelazioni della primogenita Viktorija

In questi ultimi mesi i media hanno avuto modo di mettere al centro, assieme a Sinisa, anche la figlia primogenita Viktorija, che si è ritrovata esposta per via della condizione del padre.

In questi giorni, la donna ha voluto dare un grande annuncio ai suoi follower, comunicando l’uscita del suo libro intitolato “Sinisa, mio padre”, che sarà disponibile nelle librerie a partire dal 19 maggio 2020, ma che è già preordinabile su tutti gli store online- come Amazon.

Il settimanale Chi ha anticipato alcuni estratti del libro, in particolare i passi in cui la donna descrive le sue sensazioni personali, dopo aver appreso della malattia del padre.

“Mi trascino […], non sento niente. […] Inizio a urlare, rompo ogni cosa mi capiti sotto tiro, urlo. […] Sento l’acido che sale. Mi viene da vomitare. Sono pazza, impazzita di dolore. Mamma decide di chiamare mio padre, […] riescono a fermare la mia furia devastatrice.”

Dopo la rivelazione di Viktorija, sono molti i messaggi di solidarietà giunti per lei, per la famiglia e in particolare per l’allenatore che tutti sembrano apprezzare, Sinisa Mihajlovic.