Home Spettacolo Sinisa Mihajlovic sottoposto al trapianto di midollo osseo: il comunicato ufficiale del...

Sinisa Mihajlovic sottoposto al trapianto di midollo osseo: il comunicato ufficiale del Sant’Orsola

CONDIVIDI

L’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic è stato recentemente sottoposto ad un delicato intervento di trapianto al midollo osseo: ecco quanto emerge dal comunicato ufficiale dell’ Ospedale Sant’Orsola sulle sue condizioni

Sinisa Mihajilovic, l'allenatore
Sinisa e il dramma della malattia

Sinisa Mihajlovic, è l’allenatore di Serie A del Bologna, il quale qualche mese fa, precisamente il 15 Luglio scorso, ha annunciato di essere affetto dalla Leucemia, tuttavia non ha abbandonato del tutto gli impegni con la sua squadra, per la quale nei limite del suo possibile riesce ad essere presente.

Dopo l’ultimo ciclo di Chemioterapia, lo scorso 29 Ottobre, l’allenatore è stato sottoposto ad un delicatissimo intervento di trapianto del midollo osseo per contrastare il tumore. La notizia è stata diffusa solo oggi a seguito del comunicato stampa del Sant’Orsola.

Quali sono le condizioni Mihajlovic dopo l’intervento? Scopriamo di più.

Sinisa Mihajlovic sottoposto ad un trapianto di midollo osseo

Lo scorso 29 Ottobre come già accennato, l’allenatore del Bologna si è sottoposto ad un trapianto di midollo osseo, grazie ad un donatore compatibile non familiare.

Mihajlovic era uscito dall’ospedale lo scorso mercoledì con un permesso speciale intorno all’ora di pranzo a seguito del termine del terzo ciclo di Chemioterapia per far visita alla famiglia e alla sua squadra.

A distanza di circa 24 giorni dal delicatissimo intervento, oggi venerdì 22 Novembre, Sinisa Mihajlovic è stato dimesso dall’Istituto di Ematologia Seragnoli.

Mihajlovic, le condizioni di salute dopo il trapianto

Dopo le sue dimissioni dall’Ospedale, il Sant’Orsola ha rilasciato un breve comunicato stampa che rivelano le attuali condizioni di salute dell’allenatore dopo l’intervento. Ecco cosa rivela:

‘Sinisa Mihajlovic è stato dimesso oggi, 22 novembre 2019,dopo essere stato sottoposto a trapianto di midollo osseo da donatore non familiare lo scorso 29 ottobre’

poi prosegue:

‘Le condizioni generali del paziente e gli esami ematologici sono soddisfacenti’

Ecco di seguito il Tweet pubblicato dal canale ufficiale del Bologna in cui segue il comunicato stampa diffuso dall’Ospedale Sant’Orsola: