Home Politica Silvio Berlusconi, la proposta a Giuseppe Conte: le sue parole

Silvio Berlusconi, la proposta a Giuseppe Conte: le sue parole

CONDIVIDI

Silvio Berlusconi sottoporrà a Giuseppe Conte una proposta, a patto che il premier avvi una cooperazione vera.

Silvio Berlusconi ha parlato ai microfoni del Tg5 e ha sottolineato che, probabilmente, a causa delle lacune dell’attuale governo, l’Italia non riceverà i fondi europei.

Una proposta per Conte

Verrà presentata domani, lunedì 22 giugno, la proposta di Silvio Berlusconi a Giuseppe Conte. Lo ha affermato ai microfoni del Tg5. Questa volta, però, Berlusconi è alla ricerca di una cooperazione reale e non soltanto formale.

Berlusconi ha anche dichiarato che, probabilmente, per le lacune del governo in carica, l’Italia potrebbe non ricevere i fondi europei che le spettano. Fare a meno degli aiuti europei, infatti, per l’ex premier sarebbe un disastro. In questa dichiarazione, fa riferimento al Movimento 5 stelle che ha più volte sostenuto di voler rinunciare al Mes, il meccanismo salva stati. Per Berlusconi questa rinuncia, sarebbe una idea stravagante.

Tagliare le tasse

Per l’ex premier il recovery found europeo dovrebbe essere anticipato tagliando le tasse. Intanto, l’opposizione è caratterizzata da tante e diversificate forze politiche. In particolare, Forza Italia, è costituita da liberali, cattolici, giornalisti e tante altre figure. Berlusconi si è pronunciato anche in merito alle regionali che crede, siano state stabilite e non vanno modificate.

Quando il giornalista ha chiesto a Berlusconi se l’Italia ce la farà ad uscire dalla crisi, l’ex premier ha affermato:

“L’Italia ce la farà e non certo per chi governa ma perché esiste un paese che si è dimostrato serio e laborioso ma anche ligio alle regole.”