Home News Tamponi in Serie A, Spezia e Lazio effettuano i controlli in altre...

Tamponi in Serie A, Spezia e Lazio effettuano i controlli in altre Regioni

CONDIVIDI

Delle venti società sportive che compongono la Serie A solo Lazio e Spezia avrebbero deciso di controllare i tamponi fuori dalla propria regione.

Lazio
Anche Ciro Immobile sarebbe risultato positivo.

Una vera e propria bufera ha colpito la vigila di LazioJuventus a causa dello scandalo sulla gestione dei tamponi da parte della squadra capitolina.

I tamponi sarebbero necessari per garantire la sicurezza del campionato

La formazione del patron Claudio Lotito, infatti, ora rischia un’ammenda o addirittura sanzioni più gravi per non aver rispettato le procedure federali. Il risultato dei test e la loro trasmissione all’ASL, inoltre, sarebbero fondamentali non solo per salvaguardare la salute degli atleti ma di tutto il campionato.

Lo Spezia farebbe svolgere i controlli a Firenze mentre la Lazio ad Avellino

Tutte le 20 squadre della Serie A, infatti, effettuerebbero i tamponi in centri specialistici. A differenza delle altre formazioni però, Spezia e Lazio avrebbero scelto dei centri posti fuori dalla propria regione d’appartenenza. Lo Spezia, infatti, si sarebbe affidato al laboratorio Synlab: a pochi chilometri da La Spezia e certificato dall’UEFA, che fa svolgere prelievi e analisi proprio nel centro specialistico di Firenze.

Per quanto riguarda la Lazio, invece, la formazione capitolina avrebbe optato per il Centro Polispecialistico Futura Diagnostica di Avellino. L’inchiesta aperta dalla procura federale, inoltre, denuncerebbe la possibile passaggio dei dati tra il centro specialistico e le ASL.

Infatti, all’ASL la segnalazione non arriverebbe i automatico e diventerebbe compito delle società trasmettere immediatamente i risultati dei tamponi alle aziende sanitarie locali. Dovranno essere proprio quest’ultime, infatti, a comunicare eventuali contagi per permettere ai sanitari locali di entrare in azione e seguire, purtroppo, il classico iter della quarantena.

Tornando alla gara odierna, la Lazio nel big match contro la Juve dovrà rinunciare a diversi giocatori tra cui la punta di diamante della squadra, Ciro Immobile. Infine, gli altri due giocatori trovati positivi al virus sarebbero il portiere Thomas Strakosha e Lucas Leiva.