Home News Serie A, la 29^ giornata entra nel vivo

Serie A, la 29^ giornata entra nel vivo

CONDIVIDI

Continua la corsa ai posti Champions con la vittoria dell’Inter in attesa di scoprire cosa faranno Roma, Napoli e Atalanta.

Dopo gli anticipi di martedì 30, Torino-Lazio terminata per 2-1 in favore degli ospiti e Genoa-Juventus conclusa 3-1 per la capolista, è proseguita nella giornata di ieri la 29^ giornata di campionato di Serie A.

Passando ad analizzare le varie partite nel dettaglio, troviamo una netta vittoria dell’Inter sul Brescia, travolto con un sonoro e secco 6-0. Il Brescia, orfano di Balotelli a causa delle polemiche createsi nel periodo di quarantena, schiera in attacco Aye ed Alfredo Donnarumma non riuscendo però a trovare più di un singolo tiro nello specchio difeso da Handanovic. Per la formazione nerazzurra, invece, fin troppo facile già dal 5′ minuto quando trova il vantaggio con Ashley Young. A susseguirsi alla rete dell’inglese: Alexis Sanchez al 20′ su calcio di rigore, D’Ambrosio sul finire del primo tempo, Gagliardini, Eriksen ed infine Candreva.

Se il lato nerazzurro di Milano non può che sorridere tutt’altra storia per i cugini del Milan, fermati 2 a 2 a Ferrara dalla Spal. Una partita davvero sfortunata per la formazione di Pioli che, nonostante una statistica che recita 42 tiri totali a 4, ha chiuso il primo tempo in svantaggio di due reti grazie ai goal di Valoti e Floccari nonostante la superiorità numerica garantita dall’espulsione di D’Alessandro. Il Milan quindi si è buttato letteralmente all’arrembaggio nel secondo tempo riuscendo dapprima a trovare la rete del 2-1 con Rafael Leao al 79′ e successivamente, proprio allo scadere, grazie ad un autogoal, il pareggio.

Il secondo ed ultimo pareggio della giornata invece è quello tra Bologna e Cagliari, gara terminata per 1-1 con le reti di Musa Barrow e Giovanni Simeone. Vittorie a dir poco importanti invece per Verona e Sampdoria. La prima si è imposta per 3-2 in casa sul Parma agganciando l’8° posto in classifica, mentre la seconda trova 3 punti benedetti che la allontanano dalla zona retrocessione grazie alla vittoria per 2-1 in casa del Lecce. L’ultima gara disputata ieri è infine quella tra Fiorentina e Sassualo, terminata per 3-1 in favore degli emiliani.

A chiudere questa intensa giornata di Serie A i due posticipi che coinvolgono ben 3 squadre in corsa per una qualificazione in Europa, Atalanta-Napoli alle 19:30 e Roma-Udinese alle 21:45.