Home Spettacolo Selvaggia Lucarelli, il grave incidente stradale ‘Viva per miracolo’: la drammatica confessione...

Selvaggia Lucarelli, il grave incidente stradale ‘Viva per miracolo’: la drammatica confessione della giornalista sui social

CONDIVIDI

Selvaggia Lucarelli fa una drammatica confessione sui social ai suoi follower. La giornalista parla per la prima volta del grave incidente stradale subito: ‘Viva per miracolo’

selvaggia lucarelli
Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli, è una delle giornaliste più note al pubblico italiano, a seguito delle sue apparizioni in veste di opinionista e giurata in grandi Show, come Ballando Con le Stelle condotto da Milly Carlucci.

Per la prima volta l’icona della Tv italiana, ha rivelato ai suoi fan di un evento al quanto drammatico vissuto diversi anni fa, per il quale si dice ‘Viva per miracolo’. Scopriamo di più.

Selvaggia Lucarelli: ‘Avevo la testa inzuppata di sangue’

In un lungo post sui social l’ex giurata di Ballando con le Stelle, rivela per la prima volta il suo dramma fin ora tenuto nascosto. Un gravissimo incidente stradale, avvenuto il 4 Dicembre di 26 anni fa.

Ed è proprio nel giorno della sua ‘ricorrenza’, che la Lucarelli ha voluto raccontare ai fan che la seguono quel terribile periodo che le è quasi costata la vita insieme al suo fidanzato dell’epoca Gianluca.

L’ex fidanzato della giornalista le disse che l’avrebbe accompagnata dai suoi genitori a Civitavecchia dove avrebbe trascorso con loro la domenica, andando all’università e lavorando fino a tardi nel weekend:

‘La distanza era di circa 40 km, da percorrere sull’autostrada Roma-Civitavecchia. La strada era semi-deserta, io ero così stanca che mi addormentai sul sedile del passeggero. Senza cintura’

aggiungendo poi che, purtroppo 25 anni fa le cinture di sicurezza non erano ancora un obbligo:

‘Ricordo solo un botto fortissimo. Poi un intenso odore d’erba bagnata. Ero sdraiata in mezzo a un campo, al buio. Non sentivo alcun dolore, solo la testa bagnata. Zuppa. Capii che avevamo fatto un incidente’

Selvaggia Lucarelli: ‘Ero schizzata fuori dal parabrezza’

L’agghiacciante racconto della giornalista prosegue, rivelando che il suo fidanzato di allora si era addormentata a 10 minuti dalla casa dei suoi mentre guidava ad una velocità di oltre 100 km orari.

Finiti fortunatamente in una cunetta, i due senza cinture di sicurezza schizzano letteralmente fuori dall’automobile, completamente distrutta dopo l’impatto, riportando numerose lesioni e ecchimosi, che però non risultarono poi gravi:

‘Nulla di grave, 15 punti di sutura esattamente nel centro della testa. Ricordo il trauma nel vedermi con i capelli completamente rossi nel bagno dell’ospedale’

e ancora:

‘Il ginocchio aveva subito una sublussazione. Tenni il gesso un mese.
Andò bene anche a Gianluca, che quella notte invece era rimasto nell’abitacolo perchè aveva la cintura: si fratturò il radio, fu operato e tenne il gesso anche lui per un po”

racconta Selvaggia Lucarelli  profondamente segnata, da quel terribile incidente, e di quella ‘certa dose di fortuna’ che le ha permesso oggi di raccontare questo episodio.

Una cosa che non ho mai raccontatoI primi giorni di dicembre per me sono sempre malinconici perchè evocano quel giorno…

Pubblicato da Selvaggia Lucarelli su Martedì 3 dicembre 2019