Home Salute & Benessere Segni e sintomi della disidratazione e come trattarla

Segni e sintomi della disidratazione e come trattarla

CONDIVIDI

Se ti sei accorto di fare pipì scura significa che devi bere. Ma il tuo respiro, l’umore e il bisogno di dolci potrebbero anche dirti che sei disidratato.

Cos’è la disidratazione?

Devi sapere che cos’è la disidratazione prima di poter individuarne i sintomi. La disidratazione si verifica quando le persone perdono più liquido di quello che assumono, secondo la Mayo Clinic.

Allo stesso tempo, il tuo corpo non ha abbastanza acqua e altri liquidi per sostituire questi liquidi.

Hai un alito puzzolente

La saliva spazza via le particelle di cibo che si accumulano sulla lingua, tra i denti e lungo le gengive dopo aver mangiato. Se la tua bocca è secca, quegli avanzi permettono ai batteri di crescere, prosperare e far emergere l’alitosi, uno dei segni di disidratazione.

Sorseggia acqua per tutto il giorno per mantenere la bocca umida. E se hai bisogno di un po’ di freschezza extra la gomma da masticare (preferibilmente senza zucchero) o le caramelle (anche senza zucchero) aiuta a stimolare la saliva.

Sei irritabile

I ricercatori del Human Performance Laboratory dell’Università del Connecticut hanno testato l’umore e la concentrazione di 25 donne che hanno bevuto una buona quantità di acqua un giorno e poi non l’hanno fatto nei due giorni successivi.

Quando erano leggermente disidratate, le donne accusavano affaticamento, irritabilità, mal di testa e difficoltà di messa a fuoco.

In un test separato, anche gli uomini con lieve disidratazione avvertivano affaticamento e problemi con compiti mentali. Ma quando si è trattato di cambiamenti di umore, le donne si sono seccate molto più degli uomini, secondo lo studio. Gli scienziati stanno ancora cercando di capire perché.

Come trattare la disidratazione?

Per eliminare la disidratazione devi sostituire liquidi e elettroliti persi.

Il trattamento esatto per i sintomi di disidratazione dipende dall’età e dalla gravità della persona disidratata, secondo la Mayo Clinic.

In casi estremi, le persone potrebbero andare in ospedale per un IV di sali e liquidi. La maggior parte delle volte, tuttavia, le persone usano alcune soluzioni da banco.