Home Salute & Benessere Sedano Rapa, tutte le proprietà benefiche e le controindicazioni

Sedano Rapa, tutte le proprietà benefiche e le controindicazioni

CONDIVIDI

Scopri quali sono le proprietà benefiche del sedano rapa: come si mangia, quali controindicazioni ha e le tutte le curiosità, culinarie e non, su questa rapa.

sedano rapa

Se non conosci il sedano rapa è ora di scoprire le ottime proprietà benefiche che possiede oltre a qualche piccola controindicazione.

Il sedano rapa, cos’è

Il sedano rapa non è un ortaggio molto conosciuto e utilizzato nella cucina italiana ma possiede ottime proprietà nutritive che giovano al nostro organismo.

È uno strettissimo parente del sedano di Verona, il classico sedano che tutti utilizziamo, ma il sedano rapa si chiama Apium Graveolens.

Le origini di questa rapa risalgono a molti anni fa, sono antichissime: sia i greci che i romani lo mangiavano e infatti nell’Odissea ci sono diversi versi in cui viene citato. All’epoca del Medioevo veniva utilizzato come erba medicinale per aiutare l’anima a star meglio e a rinascere se afflitta da malessere di qualunque genere. I francesi nel XVII iniziarono ad usare il sedano rapa in ambito culinario utilizzandolo nella preparazione di molti piatti deliziosi. Oggi nella parte settentrionale dell’Europa è un ortaggio molto usato.

Il gusto di quest’ortaggio è piuttosto delicato ma allo stesso tempo deciso e facilmente riconoscibile, il profumo è molto più intenso. La sua radice è molto grande e nodulosa dalla forma tondeggiante. L’aspetto di quest’ortaggio non è proprio accattivante ma il gusto e il sapore sono deliziosi.

Si consuma dopo che lo si è lavato e sbucciato e in frigorifero, da crudo, può resistere perfettamente anche 15 giorni.

In Italia il sedano rapa si usa, coltivarlo e consumarlo, principalmente al nord.

Curiosità e proprietà benefiche

L’olio essenziale all’interno di quest’ortaggio rende il suo odore molto intenso e pungente. Essendo ricco di limonene e dsedanolide ha delle proprietà molto depurative e fa bene alla diuresi.

Aiuta anche la digestione e si consiglia di mangiarlo spesso se si soffre di indigestione o mal di pancia, aiuta anche a combattere problemi di tipo epatico e renale.

Il sedano rapa è ricco di sali minerali ma contiene anche molte vitamine come A,B e C e si rivela essere un ottimo veicolo di antiossidanti che aiutano a combattere i radicali liberi.

Una controindicazione di quest’ortaggio è di tipo allergizzante: possiede al suo interno delle proteine che potrebbero scaturire forti allergie. Prima di mangiarlo è bene assicurarsi di non soffrire di ipersensibilità o allergie alimentari in generale.