Home News Sean Connery, svelate le cause della morte. Il figlio: ‘Colpo molto duro’

Sean Connery, svelate le cause della morte. Il figlio: ‘Colpo molto duro’

CONDIVIDI

La scomparsa del mito del cinema Sean Connery ha commosso il mondo, ora arriva un’indiscrezione sulle cause della morte direttamente dalla famiglia.

Sean Connery morto a 90 anni, malattia
L’attore Sean Connery

Il figlio di Sean Connery morto a 90 anni conferma indirettamente quanto emerso sulle cause della morte dell’attore più amato di Hollywood.

Sean Connery, morto a 90 anni la leggenda del cinema

Il leggendario interprete di film entrati nella storia come “Il nome della Rosa”, “Gli intoccabili”, “Indiana Jones” e molti altri, se n’è andato nella notte tra il 30 ed il 31 ottobre scorso.
Connery che però è sempre stato legato indissolubilmente al personaggio di 007 che ha contribuito a far entrare nella leggenda, aveva 90 anni.

Secondo quanto dichiarato dalla famiglia l’attore scozzese è morto in maniera serena, nel sonno ma la notizia della sua scomparsa ha lasciato un segno in tutti: interprete non solo cinematografico ma esempio di uomo di classe e di integrità.

In molti ora si chiedono cosa abbia portato via quello che era stato definito “l’uomo più sexy del mondo” dalla rivista People nel 1999, come riporta anche La Repubblica.
L’attore soffriva da tempo di demenza senile, probabilmente di Alzheimer come dichiarato anche dall’attore Micheal Caine, notizia smentita e poi confermata svariate volte.

Accanto a lui è sempre rimasta la seconda moglie Micheline Roquebrune con cui aveva festeggiato pochi mesi fa i 45 anni di matrimonio, anche nel suo ultimo giorno nella loro villa alle Bahamas.

L’indiscrezione che arriva dalle Bahamas: ecco com’è morto l’attore

Proprio dalla sua compagna di vita arriva la prima dichiarazione sulla dipartita dell’indimenticabile attore e sulle cause. Il racconto di Micheline è straziante ma rassicura sul fatto che Sean se ne sia andato in modo sereno:

“Non era più in grado di esprimersi negli ultimi tempi…Soffriva di demenza senile ma è morto in pace, nel sonno.”

Ora la conferma arriva anche dal figlio dell’attore che ha raccontato alla Bbc che la scomparsa del padre è stata un duro colpo pur se erano preparati da tempo.

“Anche se mio padre non stava bene da tempo..è una triste perdita per tutte le persone in tutto il mondo che hanno apprezzato le sue meravigliose capacità di attore”.

Ha dichiarato il figlio Jason come riporta Libero Quotidiano. Sean Connery, anche se aveva lasciato le scene nel 2011 resterà per tutti indimenticabile ed immortale come uno dei suoi personaggi più famosi: Higlander.