Home Politica Sea Watch: “Andiamo a prenderli in barca a vela”, la proposta formalizzata...

Sea Watch: “Andiamo a prenderli in barca a vela”, la proposta formalizzata al Sindaco

CONDIVIDI

Un manager di una società charter di Procida, ha proposto sul suo profilo facebook per poi formalizzare la richiesta al Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, di andare a prendere i migranti e trasportarli con le sue barche a vela. Scopriamo maggiori dettagli sulla vicenda.

proposta scotto di perta , di andare a prendere i migranti con le barche a vela e condurli al porto di napoli
Sea Watch

Si chiama Antonio Scotto Di Perta, 44 anni e manager di una società di charter, l’uomo che negli ultimi giorni ha proposto sul suo profilo facebook di andare a prendere i migranti a bordo del Sea Watch fermo da giorni a Malta, con le sue 15 barche a vela, che come scrive nel suo annuncio sono “a disposizione e pronte a salpare da Procida subito”.

Scotto Di Perto: “Ho avuto risposte da tutta Italia”

L’uomo ha ottenuto apprezzamenti e adesioni da cittadini di tutta Italia, in particolare da altri skipper che come lui solidali alla causa sarebbero disponibili ad aiutarlo in questa sua impresa.

L’idea del Signor Antonio Scotto Di Perta, è quella di trasportare i migranti che attualmente si trovano a bordo del Sea Watch verso la città di Napoli che è disponibile al’ormeggio tramite il Sindaco della Città, Luigi De Magistris.

Scotto Di Perta, date le numerosissime adesioni ha deciso così di formalizzare la sua proposta al Comune di Napoli, innescando, seppur in maniera del tutto inconsapevole un dibattito tra il Vice Premier Matteo Salvini e il Sindaco di Napoli, De Magistris.

Un atto di profonda umanità, quello del manager originario dell’Isola di Procida. Ciò che ora ci chiediamo è, la richiesta formalizzata al Comune di Napoli, verrà accettata dal Sindaco?