Home Salute & Benessere Se vuoi un seno più sodo e pieno fai questi 3 esercizi...

Se vuoi un seno più sodo e pieno fai questi 3 esercizi per i pettorali

CONDIVIDI

Per avere un bel seno sodo e più pieno dovresti fare 3 volte a settimana questi esercizi mirati per i muscoli pettorali: ecco quali sono e come svolgerli.

seno sodo esercizi da fare

C’è un trucco per ottenere un seno pieno e florido senza la chirurgia plastica: l’esercizio fisico mirato.

Con questi 3 semplici esercizi svolti nel modo corretto e almeno 2 volte a settimana potrai accrescere il tuo seno e farlo diventare più sodo e pieno. Ecco cosa dovrai fare e in che modo.

Seno più sodo e pieno con lo sport

Il seno è una parte del corpo femminile molto importante e soprattutto fragile: il tessuto mammario è soggetto a decadimento a causa della semplice gravità che con il passare del tempo lo farà sembrare più svuotato e decadente. Anche dimagrire e ingrassare stressa i tessuti della pelle del seno, attenzione all’effetto yo-yo.

A nessuna donna piace spogliarsi e vedere un seno poco sodo o svuotato, tutte vorrebbero un bel seno florido, pieno e soprattutto che stia su!

Come ottenerlo senza la chirurgia plastica? Con l’esercizio fisico!

Non esiste il ‘muscolo del seno’ poiché i seni sono composti principalmente da grasso e tessuto mammario. Allenando però il muscolo pettorale, che è allocato esattamente al di sotto del tessuto mammario, automaticamente otterrete un seno più sodo e florido.

Il seno è prevalentemente formato da massa grassa e il lavoro muscolare che andrete a fare si concentrerà esattamente sulla massa magra che si trova al di sotto: il seno sarà più sollevato e sodo dopo 1 mese di esercizi.

Il tono della pelle ma soprattutto del tessuto muscolare migliorerà visibilmente e allo specchio vi sembrerà addirittura ingrandito.

Ecco gli esercizi che migliorano notevolmente il vostro seno, accompagnali con una dieta mirata per la crescita del seno e vedrai che risultati.

3 esercizi per i pettorali per migliorare il tuo seno

Per 2 volte a settimana è bene allenare i muscoli pettorali utilizzando dei pesi: all’inizio utilizzate dei pesi piccoli ma con il passare del tempo andando di pari passo con la vostra forza utilizzate anche pesi più ingenti.

Per iniziare utilizzate i pesetti da 2 kg, mantenete questo peso per 4 settimane e poi, ogni mese, aumentate di 1 chilo fino ad arrivare almeno a 8 chili per manubrio.

Il circuito che illustreremo è composto da 3 esercizi facilmente replicabili sia a casa che in palestra. Vediamo quali sono e come farli:

  1. Push up: la classica flessione da terra con le gambe distese. Se non riuscite a farla nel modo corretto potete appoggiarvi sulle ginocchia all’inizio e quando sarete più forti farle nel modo classico. Fatene 4 serie da 12
  2. Croci con manubri: Distendetevi su una panca inclinata a 30° con i piedi a terra ben saldi. I manubri in mano e aprite le braccia distendendole ai lati ma mantenendole leggermente piegate. Ora chiudetele facendo toccare i manubri all’altezza del petto e mantenendo la stessa angolazione di apertura delle braccia. Riapritele nuovamente e ripetete l’esercizio. Fate 5 serie da 12 ripetizioni.
  3. Panca piana e manubri: sdraiatevi di schiena su una panca con i piedi ben saldi a terra e i manubri in mano. Ora distendete le braccia in alto perpendicolarmente al busto e poi scendete fino al petto piegando i gomiti. Tornate su e ripete l’esercizio da capo. Fate 5 serie da 20 ripetizioni.

Una routine da eseguire 2 volte a settimana che vi porterà via 15 minuti al massimo restituendovi risultati ottimi. Più vi allenerete e crescerete nell’utilizzare pesi più ingenti e maggiormente la muscolatura si rafforzerà facendo diventare il vostro seno sodo e florido.