Home Salute & Benessere Se soffri di Dermatite atopica NON rinunciare al mare! Ecco 5 cose...

Se soffri di Dermatite atopica NON rinunciare al mare! Ecco 5 cose da fare

CONDIVIDI

Se soffri di dermatite atopica NON devi rinunciare ad andare al mare, con qualche accortezza tutto si può fare! Ecco 5 consigli per goderti le vacanze.

ragazza col panama di spalle

Anche se soffri di dermatite atopica non devi rinunciare ad andare al mare!

Ci sono 5 consigli per goderti al massimo le vacanze estive migliorando le condizioni della tua pelle.

In estate spesso il rossore e il prurito si acutizza proprio a causa del caldo che comporta una maggiore sudorazione.

Soffrire di dermatite atopica ti impedisce di goderti le vacanze al mare, ti prendere il sole e fare il bagno? Ecco 5 consigli per migliorarla.

Cos’è la dermatite atopica?

La dermatite atopica è una malattia della pelle che colpisce non solo i bambini ma anche gli adulti, da non confondere con la psoriasi.

Normalmente si presenta in zone del corpo come l’interno dei gomiti, le ginocchia, sul tronco e sulle mani.

I sintomi di questa fastidiosa malattia della pelle sono:

  • chiazze rosse su cute pruriginosa
  • prurito e voglia di grattarsi
  • crosticine, abrasioni e vescicole simili all’eczema
  • prurito più o meno intenso che tende a intensificarsi durante le ore notturne

Fare una visita dermatologica se si presentano tutti o solo alcuni di questi sintomi è doveroso e molto utile per capire con quali prodotti è bene trattarla.

Leggi anche: Dormi con il reggiseno? Ecco perché non dovresti

5 consigli da seguire in vacanze se hai la dermatite

Con questi 5 consigli potrai tranquillamente andare al mare, prendere il sole e fare il bagno sia in piscina che al mare!

È bene precisare che quando si soffre di dermatite atopica bisogna assolutamente evitare durante il picco della malattia di esporvi al sole o fare il bagno.

Solo nella fase remissiva cioè quando non avrete più lesioni sulla cute potrete godervi sole e mare con alcune accortezze!

Ecco 5 cose da fare d’estate al mare se hai la dermatite:

  1. Non prendere il sole nelle ore più calde: prediligi il sole la mattina fino le 11 e il pomeriggio dopo le 4.30
  2. Spalmati sempre la protezione solare 50+ consigliata dal tuo dermatologo nelle zone interessate da dermatite
  3. Dopo aver fatto il bagno in acqua salata o clorata fai sempre una doccia con acqua dolce. Anche la sabbia è irritante, evita di lasciarla troppo a contatto con le zone interessate!
  4. Non rimanere con il costume bagnato addosso
  5. La sera prima di dormire spalma una crema ipoallergenica a a base di aloe vera sulle zone interessate, sarà lenitiva!