Home News Scuole chiuse in Puglia: la decisione del governatore Emiliano

Scuole chiuse in Puglia: la decisione del governatore Emiliano

CONDIVIDI

Il governatore della Puglia Emilano ha disposto che tutte le scuole restino chiuse a partire dal 30 ottobre. Una decisione che ha portato a diverse polemiche.

scuole chiuse puglia

Scuole chiuse in Puglia: la decisione è stata comunicata su Sky, poi, verrà diffusa dall’Ufficio Scolastico regionale e al Governo.

L’annuncio in diretta Tv

Scuole chiuse in Puglia a partire dal 30 ottobre. La decisione è stata comunicata dal governatore Michele Emiliano, nel corso di una diretta televisiva con il canale d’informazione di Sky.

Dunque, tutti gli studenti resteranno a casa, anche quelli che, secondo il nuovo Dpcm, dovevano frequentare in presenza.

La Gazzetta del Mezzogiorno ha riportato le parole del governatore:

“Nelle scuole primarie abbiamo numeri pesantissimi, restano escluse dal provvedimento le scuole per l’infanzia, dove la frequenza non è obbligatoria. Abbiamo verificato che l’aumento dei contagi è coinciso con la riapertura delle scuole”.

L’ordinanza in vigore da venerdì

Emiliano redigerà una nuova ordinanza a partire da stasera. Potranno frequentare in presenza soltanto gli studenti che dovranno partecipare ai laboratori oppure chi ha bisogni educativi speciali.

In Puglia, le attività didattiche sono iniziate il 24 settembre. Gli studenti positivi, da allora, sono stati 417, i membri del personale scolastico ed i docenti, invece, 151.

Anche i pediatri della regione avevano chiesto una chiusura di almeno due settimane.

Non sono mancate le polemiche. In primis, Rossano Sasso, deputato pugliese, ha affermato che si tratta di una catastrofe educativa, in cui i 7 mesi precedenti alla apertura delle scuole, sono stati tempo perso. Per il deputato, gli studenti pagheranno il prezzo dell’incapacità sia di Emiliano che della Azzolina.