Home Politica Scuola, si parte domani: il video messaggio di Conte, “Disagi inevitabili”

Scuola, si parte domani: il video messaggio di Conte, “Disagi inevitabili”

CONDIVIDI

Per la riapertura della scuola prevista per domani il Premier Conte invita tutti a fare la propria parte per l’avvio in sicurezza.

Conte video messaggio per inizio scuola
Il Premier Giuseppe Conte

Nel messaggio Facebook odierno il premier Conte ha rivolto un augurio a studenti, insegnanti e famiglie, parlando di ciò che ancora non va nella scuola in partenza domani.

Ripartenza della scuola: si aprono le porte domani

Dopo mesi di incertezze e di scontri sulle modalità ed i tempi della riapertura delle scuole si è infine giunti al tanto atteso giorno.
Domani 14 settembre nella maggior parte delle Regioni italiane si tornerà sui banchi di scuola.

Non solo studenti ma anche docenti, personale ausiliario e dirigenti.
Le nuove norme anti Covid a scuola prevedono un protocollo molto rigido a cominciare dai percorsi differenziati per ingressi ed uscite e la refezione al banco.

Il distanziamento è necessario sempre mentre le mascherine saranno obbligatorie dai 6 anni in su ma al banco sarà possibile abbassarli.

In ogni scuola vi sarà uno o due referenti Covid per gestire le emergenze ed informare genitori, alunni ed asl.

Il messaggio di Conte: “Disagi inevitabili”

Oggi, domenica 13 settembre il Premier Giuseppe Conte ha tenuto un discorso rivolto proprio a tutti quelli che attendono con ansia il momento in cui si tornerà sui banchi.

Il Premier ha voluto parlare, attraverso il suo profilo Facebook, sia in veste ufficiale che da genitore che prova un misto di emozione, timore e fiducia per il rientro a scuola del figlio.

Conte non nasconde che la ripartenza non sarà indolore:

“Ci saranno difficoltà, disagi, soprattutto all’inizio”

Ma il Premier riconosce l’importanza fondamentale della scuola per formare i cittadini di domani e dunque la necessità, per tutti, di impegnarsi affinché anche i momenti difficili si possano superare al meglio.

“Sarà un momento di intensa emozione.. Che vivrò anche io.”

Conte rivolge dunque un ringraziamento specifico sia per i docenti che per le famiglie che nei mesi di lockdown hanno dovuto fare i conti con le difficoltà della didattica a distanza.

“Rivolgo un augurio a studenti, insegnanti, personale scolastico”

Ha concluso il Premier e tutti si augurano che l’emergenza Covid anche e soprattutto per i più piccoli che hanno visto stravolta la loro vita possa diventare solo un lontano ricordo.