Home News Scossa di terremoto in provincia di Cosenza: abitanti impauriti nelle strade

Scossa di terremoto in provincia di Cosenza: abitanti impauriti nelle strade

CONDIVIDI

Una scossa di terremoto ha colpito gli abitanti di Campana a Cosenza, durante la notte. Ecco i dettagli.

Terremoto sulla costa romagnola, magnitudo 4.6: paura tra la popolazione

Questa notte gli abitanti del cosentino non hanno dormito tranquillamente a causa della scossa di terremoto che ha colpito alcuni centri abitati. 

Scossa di terremoto a Campana

Campana, un piccolo centro nella provincia di Cosenza è stato colpito questa notte alle 3.19 da una scossa di terremoto – magnitudo 3.3.

La profondità dello stesso è stata registrata a 29,3 chilometri. Secondo i professionisti del settore questa scossa non è da considerarsi pericolosa, ma ci potrebbero essere altri eventi simili durante la mattinata.

Nonostante la grande paura degli abitanti, che si hanno lasciato le abitazioni e riversati nelle strade, non ci sono danni a cose e/o persone. Le zone che hanno percepito il terremoto, nelle vicinanze, sono Bocchigliero – Savelli – Mondatoriccio e Verzino.

Scossa di terremoto nelle Marche

In questi giorni sono molte le scosse di terremoto che stanno interessando l’Italia, non ultima quella della Romagna con magnitudo superiore al 4 e nelle Marche.

Le Marche infatti sono tornate a tremare la notte scorsa, con una scossa di lieve livello pari a 2.2 di magnitudo proprio al confine con l’Umbria. E’ stata, secondo i professionisti del settore, una conseguenza alla forte scossa che ha investito la Romagna: nonostante sia stata breve, la sua intensità ha interessato la popolazione anche a causa delle continue repliche durante la notte e il mattino.

Gli esperti confermano che l’Italia è interessata fortemente da fenomeni di tale natura, con una terra che non sta cessando di smuoversi e tremare.