Home Casi Scontro tra bus e camion, l’autista rompe il silenzio con i colleghi...

Scontro tra bus e camion, l’autista rompe il silenzio con i colleghi in attesa dell’interrogatorio

CONDIVIDI

Nello scontro tra bus e camion a Milano ha perso la vita una donna e ora, in attesa di interrogatorio, l’autista racconta cosa accaduto, ai colleghi

Scontro tra bus e camion
Scontro tra bus e camion

Lo scontro tra bus e camion a Milano è stato terribile e proprio in queste ore sta per essere interrogato l’autista, che ha raccontato cosa è accaduto ai suoi colleghi.

Il terribile incidente di Milano

E’ accaduto tutto in un attimo con il bus che passa con il rosso pieno a velocità sostenuta e l’autista del camion dei rifiuti che arriva da destra. Uno scontro violento e il bus che esce dalla corsia, travolge due semafori e continua la sua corsa oltre l’occhio attento della telecamera.

In tutto questo una donna sbalza fuori dall’abitacolo e finisce sull’asfalto: immediati i soccorsi e la corsa in Ospedale per verificare le sue pessime condizioni. Dopo alcune ore di coma, il decesso di Shirley ricordata e compianta da tutti quelli che la amavano.

Tantissimi i feriti, alcuni medicati sul posto mentre altri portati in Ospedale con ferite medio gravi.

Il racconto dell’autista ai colleghi

Nella giornata di oggi è previsto l’interrogatorio dell’autista, ma come si evince sul Corriere della Sera lo stesso ragazzo di 28 anni assunto a maggio 2019 avrebbe parlato con i suoi colleghi:

“ero distratto…stavo firmando la cedola e ho staccato le mani dal volante”

Testimonianza che potrebbe essere confermata o meno durante l’interrogatorio con il Pm. Gli investigatori continuano le loro indagini al fine di escludere o meno la distrazione portata dal cellulare durante la guida: per questo motivo sono in corso le analisi su chiamate, traffico e sms a pochi minuti prima dello schianto.