Home Casi Scomparsa Samira, emerge la rivelazione inaspettata del cugino sulla fuga di Mohamed

Scomparsa Samira, emerge la rivelazione inaspettata del cugino sulla fuga di Mohamed

CONDIVIDI

La fuga di Mohamed dopo la scomparsa di Samira è una notizia che ha destato molte polemiche. Ora il cugino rivela qualcosa di inaspettato

Scomparsa Samira
Scomparsa Samira

Alla scomparsa di Samira è seguita quella del marito che ha preso la sua bicicletta, fuggendo da Stanghella. Ora, le parole del cugino alimentano i sospetti.

La fuga di Mohamed

La mamma di Stanghella è scomparsa il 21 ottobre 2019, dopo aver accompagnato la bambina all’asilo. Tante testimonianze e inquirenti che credono ad un depistaggio delle indagini da parte del marito.

Mohamed ritrova in un campo gli oggetti personali della moglie, come le sue scarpe – il portachiavi e successivamente la catenina spezzata. Gli inquirenti nutrono dei dubbi nei suoi confronti tanto da iscriverlo nel Registro degli Indagati con accusa di omicidio e occultamento di cadavere – a piede libero.

In questi giorni la mamma della donna scomparsa è arrivata a Stanghella  – qui le sue parole sulla vicenda e sulla figlia – e tre giorni fa ha denunciato la scomparsa nel nulla del genero.

Mohamed ha lasciato casa sua alle sette del mattino in sella alla sua bicicletta per poi sparire nel nulla. Nella giornata di ieri la segnalazione che fosse in territorio spagnolo pronto a raggiungere il Marocco.

Le parole del cugino a Storie Italiane

Durante la diretta di Storie Italiane, programma di Rai Uno, i conduttori si collegano con il cugino di Mohamed che afferma di aver ricevuto una sua telefonata:

“mi è arrivata una chiamata da un numero strano mentre ero dai carabinieri. gli ho chiesto ‘dove sei torna che tutti ti cercano'”

Dall’altra parte Mohamed ha affermato che sarebbe rientrato subito in Italia, nonostante sia sparito nuovamente nel nulla.

La mamma di Samira – come si legge su il Mattino di Padova – vede questa fuga come una possibile conferma delle azioni del genero. Una donna visibilmente provata che ora chiede solo giustizia e verità:

“Mohamed non voleva che venissi in Italia, avevo paura che portasse via la bambina”