Home Salute & Benessere Sciroppo fatto in casa per depurare i polmoni da smog, nicotina e...

Sciroppo fatto in casa per depurare i polmoni da smog, nicotina e catarro. Ecco la ricetta

CONDIVIDI

Quella che vi proponiamo in questo articolo è la ricetta per preparare uno sciroppo fatto in casa, che vi aiuterà a purificare i polmoni da smog, nicotina e catarro. Gli ingredienti sono del tutto naturali e i passaggi per eseguirla semplicissimi. Ecco cosa ci occorrerà per realizzarla.

sciroppo fatto in casa contro il catarro smog e tosseLa vita in città, lo smog, il fumo, anche quello passivo, e i malanni di stagione affaticano i nostri polmoni con sostanze nocive e catarro. Cosa possiamo fare per espellere le tossine e il muco dai polmoni e depurarli?

Quella che vi proponiamo è la ricetta per preparare uno sciroppo homemade, che vi aiuterà a purificare i polmoni dagli agenti nocivi che ogni giorno inaliamo a causa dello smog, dalla nicotina (questo sciroppo è ideale per chi vuole smettere o da poco ha smesso di fumare) e nel caso siate in balia di un malanno stagionale, dal muco.

Ciò è possibile grazie alle proprietà antinfiammatorie e antiossidanti degli ingredienti di cui è costituito ovvero:

La curcuma invece possiede proprietà antibatteriche, antivirali e antisettiche. Previene le infiammazioni e favorisce la purificazione del sangue. Grazie alla curcumina, il principio attivo della curcuma, protegge i polmoni da alcune patologie respiratorie.

Lo zenzero, il quale possiede proprietà antibatteriche, antisettiche e antinfiammatorie e favorisce l’espulsione delle mucose, è infatti un ottimo rimedio per combattere anche  tosse e mal di gola.

Il miele, noto per le sue numerosissime proprietà tra le quali quelle antibiotiche, antinfiammatorie e antiossidanti.

E infine la cipolla, il quale ha proprietà antitumorali e antinfiammatorie, e svolge un’azione anti-mucolitica ed è un efficace broncodilatatore.

Sciroppo Home made purificante: La ricetta che fa tanto bene ai polmoni

Ingredienti:

  • Cipolle (400 grammi)
  • Curcuma (2 cucchiaini)
  • Zenzero (3 centimetri di radice fresca)
  • 1 litro di acqua
  • 2/3 cucchiai di miele

Procedimento:

Portate a bollore l’acqua, poi aggiungete le cipolle tritate finemente, la radice di zenzero grattugiata e la curcuma. Fate cuocere a fiamma dolce e fate evaporare l’acqua.

Quando l’acqua si sarà ridotta della metà, spegnete la fiamma e filtrate il liquido. A questo punto aggiungetevi il miele e girate finchè non si sarà completamente sciolto. Riponetelo poi in una bottiglia di vetro e fate freddare in un luogo fresco e asciutto. Nel caso la temperatura esterna sia troppo alta potrete conservarlo anche in frigo.

Lo sciroppo va assunto due volte al giorno: due cucchiai al mattino a stomaco vuoto, e  due cucchiai una seconda volta a metà pomeriggio o dopo cena.