Home News Schianto in scooter, muoiono Santo e Andrea, due giovani cugini

Schianto in scooter, muoiono Santo e Andrea, due giovani cugini

CONDIVIDI

Due giovani che non dovevano morire. Due ragazzi pieni di vita, di soli 16 e 19 anni. Due cugini, Santo Rapisarda e Andrea Zappalà, sono deceduti tragicamente in uno schianto nel pomeriggio di ieri, all’incrocio tra via Palermo e via Ippolito Nievo a Catania.

I due cuginetti, molto conosciuti in citta, erano a bordo di uno scooter Honda guidato dal 19enne Andrea, quando il due ruote, per cause ancora al vaglio degli inquirenti, si è schiantato contro una Lancia Lybra, il cui guidatore non si è fatto nulla

Andrea, il più vecchio dei due cugini, è deceduto  sul colpo mentre Santo, è stato subito portato al nosocomio Garibaldi e si è spento dopo qualche ora. Dopo il sequestro dei due mezzi la procura ha aperto subito un inchiesta e con i rilievi e le indagini sono stati affidati alla polizia municipale. Ora si aspetta di sapere il giorno del funerale per chiudere l’ennesima pagina triste della cronaca sulle nostre strade maledette.