Home News Sardine, Roma invasa da 35.000 persone. Raggi: “Bella festa del popolo”

Sardine, Roma invasa da 35.000 persone. Raggi: “Bella festa del popolo”

CONDIVIDI

Le Sardine scendono in piazza, questa volta in piazza San Giovanni a Roma. Si è trattato del primo raduno nazionale del non partito.

sardine roma

La Questura di Roma parla di 35mila Sardine presenti in piazza.

Le Sardine a Roma per il primo raduno nazionale

Per le Sardine a Roma, l’obiettivo delle oltre 100mila persone è stato raggiunto. La folla oggi si è radunata in piazza San Giovanni, nella Capitale, intonando “Bella Ciao” ma anche l’Inno di Mameli. Un flash mob organizzato, tra gli altri, da Valerio Renzoni.

Nessun simbolo ma, a detta degli organizzatori, un’incontro per celebrare i valori antifascisti e costituzionali. L’unico simbolo ammesso, ovviamente, è stato quello della sardina. Da domani, per le sardine, inizierà una nuova fase. Come si legge su TgCom, Renzoni ha affermato:

“Domani inizia una nuova fase. Ci sarà un momento in cui ci siederemo e ci guarderemo negli occhi, per confrontarci su ciò che è stato e su ciò che sarà”

La manifestazione andata in scena oggi

All’inizio della manifestazione, lo speaker ha esordito dicendo che le Sardine si stavano riprendendo Piazza San Giovanni, una piazza notoriamente antifascista. Successivamente, ha preso la parola Carla Nespolo, presidente Anpi che ha ringraziato i presenti dicendo che rendevano quel luogo gioioso e civile ma, soprattutto, con tanta speranza. Nel corso dell’incontro, sono stati letti articoli della Costituzione.

Pietro Bartolo, ex medico dei migranti di Lampedusa, poi, ha definito le Sardine come i partigiani del 2020 che lottano a favore della Costituzione e dell’Europa.

Oggi si è parlato di una sorta di stati generali delle Sardine, una prova di quello che potrebbe essere la politica per Mattia Santori, il trentenne vero leader del movimento.