Home Politica Sardine, Luigi Di Maio: “Sarebbe bello lavorare insieme”

Sardine, Luigi Di Maio: “Sarebbe bello lavorare insieme”

CONDIVIDI

Luigi Di Maio non ha alcun dubbio sul movimento delle Sardine e conferma che sarebbe ottimale lavorare insieme a loro. Ecco le sue parole

Sardine
Sardine

Luigi Di Maio non ha dubbi e vede le Sardine come un movimento dal gran potenziale. Ecco cosa ha detto di loro durante una sua intervista.

Le parole di Di Maio su Banca Popolare di Bari

In una intervista a tutto tondo rilasciata al Corriere della Sera, Luigi Di Maio esprime la sua opinione in merito ad alcuni fatti della settimana tra cui la Banca Popolare di Bari:

“se lo stato deve mettere soldi per salvare i conti corrrenti, dobbiamo fare in modo che sia nazionalizzata”

Mettendo in luce l’importanza di un progetto per la banca pubblica degli investimenti:

“se la banca fallisce non è colpa dei risparmiatori”

Cercando di spiegare quanto sia importante avere una grande solidità di tutto il sistema:

“il tempo del silenzio è finito”

Precisa inoltre che sembra essere possibile sia avviare un Consiglio dei Ministri – con un provvedimento che metta nomi e cognomi agli atti, per capire chi abbia messo i soldi allo scoperto, nonché mettere al riparo tutti i vari risparmi.

L’apprezzamento alle Sardine

Dopo l’incontro a Roma del movimento, in molti si sono espressi in positivo e in negativo. Luigi Di Maio – sempre durante l’intervista – ha dichiarato di essere stato molto tentato a fare un giro da quelle parti durante la manifestazione:

“le piazze sono una cosa bellissima”

Ma trova sbagliato che qualche partito voglia metterci il cappello, essendo doveroso lasciarli liberi:

“solo così continueranno ad essere forti e coinvolgenti”

Sul fatto di una possibile alleanza, il leader del M5S definisce:

“per ipotesi: sarebbe bello lavorare insieme su molti argomenti”