Home News Sardegna, grande incendio a Budoni: migliaia di turisti in fuga

Sardegna, grande incendio a Budoni: migliaia di turisti in fuga

CONDIVIDI

Grande paura nella notte nella località turistica sulla costa nord-orientale della Sardegna.

incendio in Sardegna turisti in fuga

Le fiamme sono state alimentate dal vento di maestrale, che ha reso più difficili le operazioni di spegnimento.

Paura in Sardegna

Notte di paura quella appena trascorsa in Sardegna, dov’è divampato un grande incendio a Budoni, tra la Costa Smeralda e il golfo di Orosei.

Come riferisce anche Fanpage, migliaia di turisti sono stati costretti a fuggire quando le fiamme hanno lambito alcuni villaggi vacanza.

L’incendio è scoppiato intorno alle 22.30 di domenica, 24 agosto, nella parte alta del borgo di Tanaunella. Le fiamme si sono poi estese alla statale 125.

Turisti evacuati

I turisti ospiti di alcuni villaggi sono stati fatti evacuare nella notte e sono stati poi ospitati nell’anfiteatro comunale.

Le squadre del Corpo Forestale hanno tentato di domare le fiamme, mentre i vigili del fuoco si sono occupati delle evacuazioni.

Le forze dell’ordine hanno chiuso la statale 125 per poi dirottare il traffico sulla 131 Dcn.

Sul luogo dell’incendio sono giunti anche i vari sindaci della zona. Le abitazioni dei villaggi turistici che sono state evacuate sono 250, un numero superiore rispetto all’effettiva necessità. Il tutto in via precauzionale.

Nell’anfiteatro comunale, dove sono stati accolti i turisti, erano presenti anche consiglieri comunali, assessori e volontari che hanno fornito disinfettanti, mascherine ed acqua.

Il vento di maestrale ha reso le operazioni di spegnimento molto difficili. All’alba sono entrati in azione anche gli elicotteri del Corpo Forestale.