Home News Santa Luce, la lavanda come in Provenza: dove vederla

Santa Luce, la lavanda come in Provenza: dove vederla

CONDIVIDI

La lavanda cresce fiorente anche in Italia, non solo in Provenza. Possiamo vedere una meravigliosa fioritura a Santa Luce, dove cresce rigogliosa.

lavanda

La lavanda cresce rigogliosa in campi profumati anche in Italia. Questo fiore non è solo appannaggio della Provenza. Possiamo vedere un meraviglioso campo a Santa Luce. Si trovano sulle colline pisane, vicino ad un lago riserva Lipu. I campi di lavanda sono ricchi di filari profumati e viola a perdita d’occhio per tutto il mese di giugno e di luglio. Possiamo perderci, passeggiando circondati dall’aroma, dal colore intenso, unico e uniforme.

Il piccolo angolo di Provenza in Italia

Ogni anno si tiene un festival magnifico simile ad una sagra paesana dedicata alla lavanda. Quest’anno è stata annullata a causa delle misure di contenimento per l’emergenza sanitaria è stato cancellato. Questo però non impedisce di visitare in solitaria Santa Luce, ovviamente rispettando le norme.

Si trova a pochi chilometri dal monastero buddista di Pomaia e nei pressi dalla Riserva naturale Lipu che è stata riaperta lo scorso 13 giugno. È facilmente raggiungibile perché è vicina all’autostrada, siamo in grandi ed ampi campi che in precedenza erano agricoli destinati alla coltivazione a grano e oggi riconvertiti a lavanda coltivata con metodo biodinamico.

Il paesaggio è stato totalmente modificato, trasformandolo da agricolo ad un luogo d’attrazione colorato e di intensa riflessione. A compiere quest’opera sono stati imprenditori agricoli riuniti in un gruppo, che sono riusciti a realizzare il loro obiettivo cioè creare una Valle dei profumi e dei colori nelle splendide colline pisane. Tutto questo è stato svolto rispettando a pieno l’ambiente.

Per visitare i campi, dobbiamo far parte di una visita guidata oppure in maniera autonoma e possiamo chiamare un numero dedicato per ogni informazione. Possiamo visitare i campi di lavanda rispettando le norme di base per il contenimento del covid 19, oltre a non gettare rifiuti, cogliere, tagliare la lavanda o portar via piante.