Home Spettacolo Sanremo 2019, Mahmood vince e un prete si scaglia contro di lui:...

Sanremo 2019, Mahmood vince e un prete si scaglia contro di lui: “Una schifezza, vergognoso”

CONDIVIDI

Mahmood, vincitore di Saremo 2019, sta continuando a far parlare di se e questa volte è un prete a scagliarsi contro di lui

Sanremo 2019, Mahmood vince e un prete si scaglia contro di lui: "Una schifezza, vergognoso"
Mahmood Sanremo 2019

Mahmood, il contestato vincitore del Festival di Sanremo 2019, riceve critiche da ogni parte e anche da un prete su Facebook.

Mahmood nella polemica

Mahmood è uno dei vincitori più contestati di Sanremo, non solo per la sua canzone etichettata come “non italiana”, ma anche per la modalità di votazione che l’avrebbe favorito. Come contestato dal cantautore Ultimo e da altri volti noti – come il vice premier Matteo Salvini – il rapper milanese avrebbe vinto grazie ai voti della giuria popolare e quelli della sala stampa.

Il televoto da casa, infatti, aveva decretato come vincitore proprio Ultimo – arrivato secondo in classifica. Ma a scagliarsi contro di lui sono un po’ tutti e non è passato inosservato il post di un prete della provincia di Avellino.

Le critiche del prete

Padre Salvatore Picca – parroco di San Martino Valle Caudina (Avellino) non ha digerito la vittoria del giovane rapper lanciando sul web un post pubblico, che esprime tutta quanta la sua rabbia e delusione.

Il suo post ha alimentato un grande polverone social, che si aggiunge a tutti gli altri, viste le sue parole non proprio a favore del cantautore. In linea generale il parroco al parroco non piace la canzone, ma soprattutto non gradisce venga etichettata come “la canzone italiana del 2019” e come testimonianza di quello che siamo nel mondo.

Insomma un affondo molto pesante ma anche un grido popolare, che sta innescando differenti dinamiche. Non ci resta che aspettare come andrà a finire.