Home Spettacolo Sanremo 2019, il testo di Renga è autobiografico

Sanremo 2019, il testo di Renga è autobiografico

CONDIVIDI

Francesco Renga e il suo grande ritorno al Festival di Sanremo.

L’ex stella dei Timoria, è tornato alla kermesse ligure con un pezzo autobiografico. La canzone si chiama “Aspetto che torni” ed è dedicata a tre persone speciali della sua vita: la madre scomparsa, il padre malato e la nuova compagna Diana.

“Questa canzone racconta il momento che sto attraversando nella mia vita: i 50 anni, una nuova compagna, una famiglia diversa, la salute di mio padre”,

ha spiegato Renga al Corriere della Sera.

“Mio padre ha l’Alzheimer. Quando lo vado a trovare e parliamo assieme, l’unica cosa che ricorda è mamma, racconta sempre di lei. Lei è scomparsa più o meno all’età che io ho adesso. Mi si è creato un corto circuito in testa”,

ha aggiunto l’ex di Ambra Angiolini

Francesco e Anìmbra, il looro nuovo rapporto:

“Siamo tutti più sereni: i ragazzi, Ambra e io. Nel momento in cui attraversi una separazione provi sempre un senso di sconfitta. C’è sempre la paura di dare un dolore ai propri figli. Non capisco chi, dopo l’adolescenza, la mette giù dura per la fine di una storia dove non sono coinvolti bambini. A distanza di tre anni guardo a come stanno loro e mi sento felice, fortunato e sereno”,