Home News Salvo Sottile in pericolo ‘Me la sono vista brutta’: il conduttore...

Salvo Sottile in pericolo ‘Me la sono vista brutta’: il conduttore minacciato, lo sfogo a Prima dell’alba

CONDIVIDI

Salvo Sottile minacciato durante le riprese del suo ultimo programma Prima dell’alba-La rampa: “Me la sono vista brutta”, ecco cosa è successo

Il conduttore palermitano, Salvio Sottile, racconta la paura vissuta durante le riprese del suo ultimo programma, ecco cosa è successo.

Salvo Sottile: la paura dopo le minacce

Lunedì, 1 Luglio 2019, andrà in onda su RAI Tre il primo appuntamento con Prima Dell’alba-La rampa, condotto da Salvo Sottile. Il nuovo programma che si propone di fornire inchieste con lo scopo di mostrare il lato meno noto delle giornate italiane. In una delle sue ultime interviste al settimanale DiPiùtv , il conduttore siciliano ha raccontato un episodio che ha spaventato tutta la troupe della trasmissione. Nel dettaglio, l’ex volto di Quarto Grado ha spiegato che durante le riprese di un servizio , che prevede un’ intervista ai ladri di rame alla periferia di Roma si sono avvicinati delle persone che hanno minacciato la troupe:

“Una notte io e la mia troupe siamo andati ad intervistare i ladri di rame alla periferia di Roma. Sono riuscito a convincerne due a parlare con me, ma dopo pochi minuti sono arrivati altri malviventi: una decina di energumeni poco raccomandabili, che ci hanno minacciato!”

Il conduttore ha poi aggiunto: “Me la sono vista brutta” 

L’intervista al conduttore siciliano

Nel corso dell’intervista, Salvo Sottile ha affermato che si sono avvicinati dei malviventi che volevano che abbassassero le telecamere in quanto temevano di essere riconosciuti. Il conduttore palermitano ha cercato di calmarli ma poi ha subito capito che la situazione stava  degenerando. Per tale motivo ha inviato i suoi collaboratori ad andare subito via da quel luogo.  Momenti di vero panico, ma per fortuna tutto si è risolto senza conseguenze.

In autunno sarà nuovamente alla guida di Mi manda raitre e ha appena terminato un nuovo romanzo.