Home Salute & Benessere Sapevi che la Salvia è curativa? Le 5 proprietà benefiche inaspettate

Sapevi che la Salvia è curativa? Le 5 proprietà benefiche inaspettate

CONDIVIDI

La Salvia è deliziosa da mangiare ma è anche un ottimo alleato per curare l’organismo: scopri le 5 proprietà benefiche che forse non conosci.

la salvia è curativa: 5 cose che non sai
pianta di salvia

La Salvia è una pianta erbacea dal piacevole odore e sapore che tutti usiamo in cucina, sapevi che fa bene alla salute e cura l’organismo da molti malanni diversi?

Non solo buona da mangiare ma anche benefica

La salvia appartiene alla famiglia delle piante Laminaceae ed è più propriamente chiamata Salvia Officinalis.

Il nome dal latino significa ‘salvare‘ ed è proprio la funzione di questa verdeggiante pianta profumata: cura il corpo da infezioni e infiammazioni se somministrata in giuste dosi.

È un tonico energizzante e proprio per questo motivo si sconsiglia di bere una tisana a base di salvia prima di coricarsi: il sonno potrebbe essere tutt’altro che ristoratore.

Sappiamo che è una fantastica pianta curativa utilizzata per curare svariati disturbi proprio perché ha ottime proprietà antisettiche, antinfiammatorie e antifungine.

Essendo un valido deterrente naturale per micosi e infezioni fungine è utile nel combattere le infezioni vaginali da fungo come vaginite e candida.

Viene impiegata per curare molti altri disturbi femminili come menopausa, sindrome pre-mestruale, dolori mestruali ed amenorrea.

Alcuni studi scientifici hanno constatato che la salvia è d’aiuto anche nel ritardare la perdita della memoria causata dall’Alzhaimer.

Serve perfino alle neo mamme che devono svezzare i figli: assumendola si indurrà un blocco della montata lattea. Per questo si sconsiglia di assumerla in gravidanza.

Le 5 qualità curative della salvia che non sapevi

Possedendo delle grandi potenzialità curative viene usata da anni nella medicina omeopatica e naturale per aiutare il corpo a ritrovare il suo equilibrio.

Ecco le qualità 5 curative che non sai:

1.Antibatterica ed efficace contro infezioni respiratorie

Ha un’azione fortemente antibatterica e aiuta le vie respiratorie a depurarsi più in fretta.

Sia l’olio essenziale che l’infuso combattono il catarro grazie alle proprietà antisettiche e balsamiche di questa pianta curativa. Viene infatti usata per debellare il corpo da tosse, raffreddore e mal di gola.

Quando i batteri cattivi invadono il nostro sistema respiratorio, uro-genitale oppure gastro-intestinale è bene assumere infusi o capsule a base di estratto di salvia per guarire.

Leggi anche: 10 cibi velenosi che mangiamo ogni giorno

2.Favorisce la digestione

La salvia dà sollievo in caso di diarrea e intestino infiammato ma non solo: allevia i dolori della gastrite e favorisce il processo digestivo.

Bevete una tazza di infuso alla salvia dopo un pasto pesante per favorire una corretta digestione.

3.Limita la sudorazione

Vi sudano spesso e abbondantemente mani, ascelle e piedi? Utilizza delle creme o delle lozioni a base di quest’erba per ridurre visibilmente la sudorazione.

Un altro modo per ridurre la sudorazione, in particolare quella notturna, è bere nel tardo pomeriggio una tisana tiepida alla salvia.

I medici consigliano a chi soffre di iperidrosi ,una patologia che induce l’aumento eccessivo della sudorazione, di berne spesso.

4.Cicatrizzante e disinfettante

Avete una piccola escoriazione cutanea o una puntura di insetto che vorreste lenire?

Olio essenziale alla salvia oppure lozioni a base di quest’erba aiuteranno la pelle a cicatrizzare velocemente senza lasciare segni.

5.Riduce gli zuccheri nel sangue

Ha un’azione ipoglicemizzante se bevuta a stomaco vuoto e al mattino appena svegli.

Viene fortemente consigliata questa procedura ai soggetti che soffrono di diabete.