Home Cronaca Salerno: ferito alla testa un bambino che girava nella piazza da solo,...

Salerno: ferito alla testa un bambino che girava nella piazza da solo, era caduto dalla finestra

Lo hanno ritrovato a girovagare da solo, con aria spaesata nel centro storico di Salerno, in piazza di Sedile del Campo.

Bambino trovato in strada a Salerno,

E’ stata una donna a soccorrere il bambino che si trovava da solo in una piazza di Salerno.

Trauma cranico

E’ stato aiutato dagli agenti della Polizia Municipale di Salerno, il bambino di circa 8 anni che gironzolava nel centro storico, con aria visibilmente a disagio. Il piccolo presentava una ferita alla testa, con trauma cranico.

Una volta portato al soccorso dalla Polizia Municipale, il bambino che ha riferito agli agenti solo il suo nome di battesimo, è stato accompagnato in ospedale per verificare così il suo stato di salute generale.

Il bimbo non è stato in grado di dare alcuna informazione agli agenti, non sapeva darsi un cognome, sconosciuti anche i nomi dei genitori. Il piccolo non ha saputo dire, né dove si trovi la sua abitazione né come sia arrivato in piazza
Non è stato in grado di poter dire se era stato picchiato da qualcuno.

Solo e affamato era caduto dalla finestra di casa

Anche l’età è sconosciuta, sono state le forze dell’ordine ad ipotizzare, cercando di identificare il bambino, che la sua età sia presumibilmente tra i 7 e gli 8 anni .

A parlare con il piccolo ha pensato un interprete, non essendo di nazionalità italiana, al quale il piccolo ha detto di chiamarsi Cristinel, la sua nazionalità si pensa sia  romena.

Ma a dare l’allarme, non è stato il bambino stesso, bensì una donna che passava lungo la piazza, che ha notato come il bambino fosse da solo e gli ha domandato, se si fosse perso.

Nell’attesa della Polizia Municipale la donna ha comprato del cibo al bambino che era affamato.
Insieme agli agenti sul luogo è arrivato il personale delle Politiche Sociali del Comune, che ora segue la vicenda. Alle domande che gli venivano poste da agenti e assistenti sociali, il piccolo non ha proferito parola.

Riguardo la ferita alla testa, come riportato anche Fanpage, per quanto ci sia un lieve trauma cranico, questo non desta preoccupazioni nei medici che lo hanno in cura.

Una volta partite le ricerche per comprendere dove fossero i suoi genitori si è scoperto che la mamma, aveva lasciato il piccolo in casa per fare la spesa e che il bambino  affacciandosi alla finestra del piano rialzato della casa nel centro storico è caduto provocandosi una ferita alla testa.

La donna al suo rientro non trovando il bambino in casa, lo ha cercato e  ha scoperto, grazie ad un negoziante, che il piccolo era stato portato all’ospedale dove si è recata. Ora la donna dopo aver parlato con gli agenti della municipale resterà accanto al figlio in ospedale per alcuni giorni.