Home News Trasporto aereo, Ryanair tornerà a volare da luglio

Trasporto aereo, Ryanair tornerà a volare da luglio

CONDIVIDI

Ryanair tornerà a volare da luglio con 1.000 voli al giorno

I voli Ryanair riprenderanno già a luglio, ha annunciato oggi la compagnia aerea low cost.

Ryanair ha rivelato di voler tornare al 40 percento dei normali orari dei voli dal 1° luglio 2020: ciò dà speranza ai britannici di tornare a prenotare le proprie vacanze.

Oggi, la compagnia aerea irlandese ha annunciato l’intenzione di riprendere il servizio al 40 percento degli orari dei voli a partire da mercoledì primo luglio 2020, fatte salve le restrizioni del governo sui voli all’interno dell’UE e che saranno attuate efficaci misure di sanità pubblica negli aeroporti.

Ryanair stabilirà un programma di quasi 1.000 voli quotidiani, ripristinando il 90 percento della sua rete di rotte pre-Covid-19.

Ryanair tornerà a volare a partire dal mese di luglio

Da luglio, Ryanair riprenderà a volare dalla maggior parte delle sue 80 basi in tutta Europa.

Ci saranno meno frequenze giornaliere/settimanali sulle tratte, poiché Ryanair lavora per ripristinare alcuni servizi sul numero più ampio di rotte, piuttosto che operare servizi ad alta frequenza su un numero ridotto.

Trasporto aereo: come si viaggerà da luglio sugli aerei Ryanair?

Ryanair sta incoraggiando i passeggeri a osservare regole efficaci per limitare il virus.

Queste prevedono un numero inferiore di bagagli registrati, il check-in online, il download della carta d’imbarco sullo smartphone del passeggero, nonché il controllo della temperatura dei viaggiatori all’ingresso dell’aeroporto e l’uso di mascherine e di dispositivi di protezione per il viso.

Tutti gli aerei Ryanair sono dotati di filtri dell’aria HEPA (simili a quelli utilizzati nei reparti ospedalieri critici) e tutte le superfici interne dei velivoli vengono disinfettate ogni notte con sostanze chimiche, che sono efficaci per oltre 24 ore.

Mentre i controlli della temperatura e le mascherine sono la pietra angolare del servizio offerto, le distanze sociali negli aeroporti e negli aerei di bordo saranno incoraggiate laddove possibile.