Home Spettacolo Romina Power rompe il silenzio: “Mia figlia Ylenia è ancora viva”

Romina Power rompe il silenzio: “Mia figlia Ylenia è ancora viva”

CONDIVIDI

Romina Power durante l’intervista al “Maurizio Costanzo Show” sostiene una verità scioccante su Ylenia: “Mia figlia è viva”

Maurizio Costanzo Show : l’intervista a Romina Power

La scorsa puntata del 31 ottobre,al Maurizio Costanzo Show, ha visto protagonisti Al Bano e Romina Power, in un intervista molto accesa ha fatto parlare e discutere molto web. 

Pare infatti che tra i due ci sia una forte intesa, anche se ormai si lanciano frecciatine e sguardi languidi. Infatti Al Bano e Romina nel salotto di Costanzo, hanno anche ballato insieme  dove li abbiamo visti abbracciati in un lento molto romantico. Ma questo non è tutto. L’intervista è proseguita, e Maurizio Costanzo ha ricordato ai due cantanti , momenti molto difficili della loro vita, facendo riferimento alla perdita di Ylenia Carrisi.

La giovane come in tanti ricordano è scomparsa molto tempo fa a New Orleans, e di lei non si sono avute più notizie. Nonostante le continue ricerche, il corpo della ragazza non è stato ritrovato.Purtroppo Ylenia è scomparsa nel nulla, e niente fa sperare che la donna oggi, sia ancora viva.

Romina Power parla della figlia Ylenia

Nonostante il forte dolore nel ricordare la scomparsa della figlia, pare che Romina Power ne parli con un viso diverso. La donna infatti sul palco di Maurizio Costanzo Show, cerca di dire la sua, sulla scomparsa della figlia.

Romina Power, afferma che non ha mai smesso di cercare la figlia Ylenia , nonostante ormai siano passati veramente molti anni, lei ha sempre creduto in un ritorno di Ylenia. A differenza sua , Al Bano ha smesso di cercarla già da molto, pare infatti che il cantante sostenga che la primogenita non sia viva.

Romina però non  si arrende e risponde cosi alle domande di Maurizio Costanzo:

“Fino a prova contraria lei è viva come tante altre ragazze che nel mondo svaniscono misteriosamente. Non capisco come si trovino cure per le malattie e non si fermi questo fatto che rapiscono le ragazze. Soprattutto in città dove succede di frequente”.

Romina Power sembra sicura di quello che dice, quasi come se veramente sapesse che la figlia è viva; forse la sua sicurezza è attaccata alla speranza di rivedere ancora per una volta il volto della propria bambina scomparsa ormai già da troppo tempo.