Home Cronaca Roma, uomo armato terrorizza i passeggeri di un tram: aveva 4 coltelli

Roma, uomo armato terrorizza i passeggeri di un tram: aveva 4 coltelli

CONDIVIDI

Un uomo armato, a bordo di un tram a Roma, era in possesso di quattro coltelli e spaventava i passeggeri. E’ stato arrestato.

roma tram

L’uomo di 40 anni si trovava a bordo del tram della linea 8 che transitava a Roma sulla Circonvallazione Gianicolense.

Quattro coltelli per seminare il panico

Girava a bordo di un tram a Roma, precisamente la linea 8 che transita sulla Circonvallazione Gianicolese, da Piazza di Porta Maggiore a Casaletto. L’uomo di 40 anni, aveva con se quattro coltelli e seminava il panico tra gli altri passeggeri. E’ accaduto ieri pomeriggio, 10 giugno.

I passeggeri hanno riferito che l’uomo, in evidente stato di ebbrezza, ha iniziato a sputare sulla gente, a picchiare forte sui vetri del tram e sui suoi sostegni. Successivamente, ha tirato fuori quattro coltelli e ha iniziato ad agitarli.

L’uomo è finito in manette

L’allarme è stato dato dal guidatore del tram che ha sentito le grida delle persone a bordo. Il conducente ha deciso di fermare il mezzo e attendere gli uomini della polizia. Sono accorsi subito gli agenti del XII Gruppo Monteverde che erano in zona per i consueti giri.

Gli uomini in divisa lo hanno arrestato dopo essere saliti a bordo. A suo carico i reati di ubriachezza molesta, minacce, violenza, detenzione abusiva di armi bianche (i quattro coltelli) e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo averlo perquisito hanno trovato le armi bianche. I coltelli erano da cucina e presentavano una lama di ben 11 centimetri. L’uomo è di origini marocchine. L’uomo ha precedenti penali. Per lui un processo con rito per direttissima.