Home News Roma, proteste in strada contro il Dpcm: diversi fermati

Roma, proteste in strada contro il Dpcm: diversi fermati

CONDIVIDI

La manifestazione è stata organizzata nella zona della Bocca della Verità. La polizia è intervenuta per disperdere i 300 manifestanti che hanno fatto un corteo fino a Piazza Venezia.

Manifestazioni Roma torini

Alcuni dei fermati appartengono al Movimento dei Gilet Arancioni e di Forza Nuova.

Manifestazioni di protesta nella capitale

Erano circa 300 i partecipanti alla manifestazione di protesta che, questo pomeriggio, ha sfilato per le vie della capitale. Il corteo è partito dalla zona della Bocca della Verità ed è proseguito fino a Piazza Venezia, davanti alla tomba del Milite Ignoto.

Come riferisce l’Adnkronos, si è reso necessario l’intervento degli agenti di polizia per disperdere i manifestanti. Alcuni di loro sono stati fermati. Diversi gli appartenenti a Forza Nuova e al Movimento dei Gilet Arancioni.

Almeno 11 le persone fermate, che saranno denunciate per resistenza a pubblico ufficiale e manifestazione non autorizzata. Non si sarebbero comunque registrati scontri ed episodi di violenza, nonostante ci fosse la polizia schierata in assetto antisommossa.

Manifestazioni a Torino

Giornata di protesta anche a Torino. A manifestare le partite Iva, ambulanti, mercatari e lavoratori autonomi.

“Se uccidi le imprese, uccidi il Paese”

è lo slogan dei manifestanti che sono scesi in piazza a Torino. Almeno un migliaio le persone che si sono ritrovate in piazza Castello, sede della Regione.

 “Non siamo assolutamente negazionisti, né pensiamo che non servano misure di contenimento del virus, ma c’è una forte sofferenza economica”

ha detto il presidente nazionale Fipi, Beba Bucciatti.

I manifestanti hanno protestato contro il nuovo Dpcm, entrato in vigore nei giorni scorsi.