Home Cronaca Roma, padre trova il figlio sull’asfalto: Christian muore per un terribile incidente...

Roma, padre trova il figlio sull’asfalto: Christian muore per un terribile incidente in moto

CONDIVIDI

Un terribile incidente in moto a Roma, con la morte di un ragazzo di soli 29 anni e un padre che trova suo figlio sull’asfalto. Ma cosa è accaduto?

Roma incidente in moto
Roma incidente in moto

Ma cosa è successo a Roma nell’incidente in moto del giovane ragazzo? Qualcosa di straziante che ha spinto un padre a cercarlo e ritrovarlo sull’asfalto.

Il tragico incidente di Christian

Ci troviamo in Via della Storta Zona Ottavia, il ragazzo come sempre è in sella alla sua amata Ducati 1000 quando ad un certo punto perde il controllo del suo mezzo e finisce contro un’auto – Mecedes – e si schianta.

Lo attendevano a casa per cena, una cena che non ha mai potuto fare perdendo la sua vita praticamente sul colpo. Una grande passione la sua, per le moto e quel senso di libertà che solo le due ruote riuscivano a dargli e che proprio in quella terribile serata gli hanno tolto la vita.

Immediati i soccorsi da parte dei sanitari del 118, che hanno provato ogni tipologia di manovra ma purtroppo nulla hanno potuto fare se non dichiarare il decesso del giovane.

Lo sbalzo e il colpo a terra a metri di distanza dal mezzo lo hanno ucciso sul colpo. La salma è ora all’obitorio del Policlinico Universitario Gemelli e verrà quanto prima effettuata l’autopsia.

I primi esami confermano che il ragazzo non fosse sotto l’effetto di alcol o stupefacenti. Ma cosa gli ha fatto perdere il controllo del suo mezzo?

Il ritrovamento del padre

La questione più triste però è il ritrovamento da parte del padre. Come abbiamo accennato – e come si evince da Il Messaggero – i genitori non vedendolo arrivare alla solita ora si sono preoccupati.

Il padre decide allora di andargli incontro e percorrere la strada che fosse solito fare con la sua moto. Dopo un po’ di tempo si ritrova davanti a polizia, luci, ambulanze e una moto per terra: scende dall’auto e il riconosce suo figlio sull’asfalto senza vita.

Un dolore immenso e una scoperta che mai avrebbe voluto fare quella sera.