Home News Roma, trovata una donna viva avvolta da un telo di plastica

Roma, trovata una donna viva avvolta da un telo di plastica

La donna è stata travata in un telo di plastica dinanzi ai bidoni della spazzatura nel quartiere Monteverde di Roma.

Roma donna
La donna avrebbe più volte rifiutato gli aiuti proposti dai passanti preoccupati per lei

Una donna viva avvolta da un telo di plastica e posizionata davanti a dei cassonetti dell’immondizia, è questa l’immagine davvero toccante che ha fatto rapidamente il giro del web attirando l’attenzione di diversi curiosi.

La foto della donna è stata pubblicata sul gruppo Facebook “Roma – Monteverde”

Sono molti gli utenti, infatti, che alla vista della scena si sono commossi. La scena, nello specifico, si è svolta a Roma nel quartiere di Monteverde. A scattare la foto è stato un normale cittadino, Francesco D’Ambrogio, che non è riuscito a restare a guardare in silenzio.

Quindi, per catturare l’attenzione di più utenti possibili, l’uomo ha deciso di postare la foto sul gruppo Facebook chiamato “Roma – Monteverde” e dedicato a tutti gli eventi che coinvolgono quella zona della Capitale.

Alla fine la verità è venuta a galla, la donna in questione è una senzatetto che vive nel predetto quartiere romano e che spesso passa il suo tempo nei pressi della circonvallazione Gianicolense.

Leggi anche —> Roma, stazione Termini: un Ostello ospita i senzatetto in un momento di emergenza

Nonostante le offerte, la donna continuerebbe a rifiutare aiuti da estranei

Nonostante molte persone, nel corso delle settimane, abbiano offerto aiuto, quest’ultima ha sempre rifiutato, volendo continuare a farcela con le proprie forze. Una situazione davvero spiacevole, dunque, che restituisce anche un quadro desolante della vita ai margini, davanti alla quale i più chiudono gli occhi.

Infine, per quanto riguarda il telo di plastica, la donna è solita usarlo per ripararsi dal freddo della notte che spesso può risultare persino letale per i senzatetto come capita di leggere nelle pagine di cronaca.