Home Cronaca Roma, bimbo di 2 anni azzannato al volto dal pastore tedesco dello...

Roma, bimbo di 2 anni azzannato al volto dal pastore tedesco dello zio: ricoverato in codice rosso

CONDIVIDI

Il piccolo ha riportato contusioni al volto ed è sotto tuttora ricoverato sotto osservazione all’ospedale Bambino Gesù di Roma.

bimbo azzannato cane dello zio

Quando i familiari si sono accorti di ciò che stava accadendo, hanno immediatamente allertato i soccorsi, ed il piccolo è stato trasferito con l’eliambulanza.

Bambino azzannato al volto dal cane dello zio

Era a casa dello zio, a Guidonia Montecelio, Roma, con i suoi familiari, quando il pastore tedesco (di proprietà dello zio) lo ha azzannato al volto, per motivi ancora da accertare.

Immediati sono scattati i soccorsi che, per rendere più tempestivo l’intervento dei sanitari, hanno disposto il trasferimento del piccolo di appena 2 anni all’ospedale Bambino Gesù di Roma in eliambulanza.

Il bimbo è stato quindi ricoverato in codice rosso, in prognosi riservata. Ha riportato lesioni al volto ma non sarebbe in pericolo di vita.

Leggi anche –> Omicidio Sara Di Pietrantonio, bruciata viva a 22 anni: Vincenzo Paduano condannato all’ergastolo

Indagini in corso

La dinamica dell’incidente resta tutta da accertare. Non è chiaro se l’animale, di 7 anni, avesse già manifestato episodi di violenza, o se quella di ieri fosse la prima volta.

Il cane conosceva il bambino. Le forze dell’ordine stanno cercando di capire se il piccolo fosse rimasto da solo con l’animale al momento del ferimento.

Leggi anche –> Lutto nel mondo della musica: è morta Milva, la Pantera di Goro aveva 81 anni

Come riferisce anche Fanpage, i medici hanno deciso di tenere sotto osservazione il piccolo, anche per capire l’entità dei danni riportati al volto.

Il bambino non è in pericolo di vita.

Non è ancora chiaro cosa accadrà all’animale, per il quale potrebbe essere disposto l’intervento dei veterinari dell’azienda sanitaria competente.