Home Cronaca Roma, 14enne muore investito sulle strisce: conducente positivo ad alcol e droga

Roma, 14enne muore investito sulle strisce: conducente positivo ad alcol e droga

CONDIVIDI

Dramma a Roma nella serata di ieri. Un ragazzo di 14 anni è morto dopo essere stato investito da un’auto, mentre attraversava sulle strisce pedonali.

14enne investito

Il 14enne era uscito con alcuni amici per festeggiare la fine dell’anno scolastico. Stando al racconto di alcuni testimoni, un’auto a folle velocità lo ha investito, uccidendolo sul colpo.

Incidente a Roma

Dramma nel quartiere Infernetto a Roma. Un ragazzo di 14 anni è morto dopo essere stato investito da un’auto, mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali.

Come riferisce anche Tgcom24, la giovane vittima era in compagnia di alcuni amici, con i quali aveva trascorso una serata in pizzeria per festeggiare la fine della scuola.

Intorno alle 22 di ieri sera, in via Francesco Cilea, a pochi metri dalla scuola Mozart, il ragazzo è stato preso in pieno da una Peugeot 108. Alla guida della vettura un ragazzo di 22 anni.

La corsa della vettura è proseguita per un’altra 30ina di metri, fino alla scuola Mozart. Sull’asfalto, stando ai primi accertamenti, nessun segno apparente di frenata.

Sul posto, oltre agli amici del ragazzo, anche altri residenti e i genitori, corsi in strada appena sentito il drammatico colpo.

Un medico residente nella zona dell’incidente ha provato a rianimare il ragazzo per una ventina di minuti, in attesa dei soccorsi, ma ogni tentativo è stato vano.

Mattia è morto sul colpo. Il 22enne alla guida dell’auto che l’ha investito è risultato positivo ad alcol e droga. Il ragazzo è stato quindi arrestato per omicidio stradale, come da prassi.

Gli amici che erano con Mattia hanno raccontato di un’auto sopraggiunta a tutaìta velocità.

“Era velocissimo, andava a 150 chilometri all’ora, io non ho mai visto correre uno così, poteva prendere me, potevo morire io”

ha raccontato uno dei compagni di Mattia.