Home Politica Roberto Gualtieri, fiducioso sul Mes: “L’Italia è al sicuro, non ci sono...

Roberto Gualtieri, fiducioso sul Mes: “L’Italia è al sicuro, non ci sono rischi”

CONDIVIDI

Il ministro Roberto Gualtieri si è recentemente espresso sul tanto discusso decreto salva stati. Egli ha affermato che l’Italia viene puntualmente danneggiata soltanto dalle polemiche.

roberto gualtieri

Anche il piano per l’ecoplastica è stato oggetto di discussione per Roberto Gualtieri: avrà il fine di riconvertire l’industria.

Roberto Gualtieri sul Mes: “La fiducia sui titoli di Stato italiani non è al sicuro”

Il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha affermato che il Meccanismo salva-Stati non minaccia l’Italia ne la fiducia sui suoi titoli di Stato. L’Italia è danneggiata soltanto dalle polemiche. Quelle che si sono innescate proprio in relazione al Mes e di cui si sono resi protagonisti soprattutto i Leghisti. A quanto si legge da TgCom egli ha affermato:

“La propaganda di questi giorni è surreale: perché Salvini non ha detto nulla a dicembre quando sono state definite e annunciate tutte le linee portanti della riforma? O nei mesi successivi in cui si è svolto il negoziato che ha portato al testo pubblicato a giugno? Sapevano ogni cosa perché ne avevano discusso in Consiglio dei ministri e in Parlamento. Si sono disinteressati completamente di cose che oggi descrivono come sciagure”.

In Italia, il Mes non introdurrebbe alcuna novità sostanziale. Secondo il ministro, Salvini e Meloni sarebbero contrari perché il loro obiettivo è quello di trascinare il paese fuori dalla moneta unica.

Il piano nazionale per la plastica sostenibile

La plastic tax è stata tagliata. Ecco perché è stato reso necessario il lancio di un nuovo piano per la plastica sostenibile. L’emergenza smaltimento della plastica è un problema reale e, secondo Gualtieri, con il nuovo piano, bisognerà accordarsi con le imprese attraverso incentivi, ricerca e riconversione industriale.

Si tratterà sicuramente di un’impresa ambiziosa ma che sarà in grado di dare uno spiraglio di futuro al paese.