Home Spettacolo Rita Dalla Chiesa ‘Una cosa molto brutta’: dolorosa confessione privata

Rita Dalla Chiesa ‘Una cosa molto brutta’: dolorosa confessione privata

CONDIVIDI

C’è tempo per…Rita Dalla Chiesa, la triste confessione sulla sua vita privata: il doloroso passato della conduttrice

Rita Dalla Chiesa confessione
Rita Dalla Chiesa

Come ogni mattina, è andata in onda una nuova puntata di C’è tempo per…condotto da Beppe Convertini e Anna Falchi.

Ospite della puntata di ieri, Rita Dalla Chiesa che ha parlato a cuore aperto del suo passato: la triste confessione sulla sua vita privata commuove i telespettatori.

Rita Dalla Chiesa, triste confessione sul passato

In diretta su RAI Uno dallo studio di C’è tempo per… Rita Dalla Chiesa che, oltre a parlare della sua lunga carriera nel mondo della TV, ha parlato a cuore aperto del suo passato. Nella lunga chiacchierata con i padroni di casa- Beppe Convertini e Anna Falchi- è tornata a parlare dei suoi più grandi dolori ed in particolare delle persone che non ci sono più.

La conduttrice ha raccontato il dolore provato dalla perdita del marito di sua figlia Giulia, venuto a mancare prematuramente all’età di 52 anni.

Il racconto della conduttrice

Visibilmente emozionata, Rita Dalla Chiesa ha voluto condividere un drammatico lutto che ha colpito la sua famiglia. Il marito di sua figlia si è spento all’età di 52 anni:

 “Sono dolori che nessuno può dirti come affrontare. Devi toccare il fondo e poi risalire”

La conduttrice ammette che è stato difficile per sua figlia affrontare questa grave perdita:

 “è stata una cosa molto brutta per Giulia e per tutti noi

Durante l’intervista, non poteva fare a meno di menzionare il suo amato padre, il generale e prefetto italiano Carlo Alberto Dalla Chiesa ucciso in Sicilia pochi mesi dopo il suo insediamento nella strage di via Carini. A lui ha dedicato il suo nuovo libro, ‘Il valzer con papà‘ che presto sarà disponibile in tutte le librerie.