Home News Emergenza riscaldamento globale, Gli scienziati: “La Terra collasserà entro il 2050”

Emergenza riscaldamento globale, Gli scienziati: “La Terra collasserà entro il 2050”

CONDIVIDI

Gli scienziati escono allo scoperto sulla questione “Terra” e si mostrano preoccupati. Pare che al nostro splendido pianeta resti poco da vivere

fine del mondo
La fine del mondo è vicina

Spesso l’essere umano non si rende conto di quanto negativi possano essere i cambiamenti “artificiosi” per l’andamento del surriscaldamento terrestre. E’ questo il caso dei “paladini” degli Accordi di Parigi, i quali, da quel che riportano i nostri scienziati, starebbero sottovalutando i danni ai quali condurrà questa velocità del surriscaldamento globale.

“La terra potrebbe collassare nel 2050. Se non si corre ai ripari, siamo spacciati”

Manca poco alla catastrofe imminente della Terra

Ed infatti, per l’anno 2050 ( neanche troppo lontano ), pare che ci siano previsioni davvero preoccupanti. ll quadro complessivo risulta sconvolgente:

“Il 35% della superficie terrestre, dove vive il 55% della popolazione mondiale, potrebbe essere investita per almeno venti giorni all’anno da terribili ondate di calore; il 30% della superficie terrestre potrebbe essere destinata a diventare arida.”

Ci saranno, a detta degli scienziati, strenue lotte a causa delle carestie

E i dati preoccupanti non si fermano ad un’analisi generale e complessiva del globo terrestre, ma proseguono, inoltrandosi ancor di più nello specifico:

“le zone del Mediterraneo, dell’Asia occidentale, del Medio Oriente, del sud-ovest degli Usa e dell’entroterra australiano potrebbero diventare inabitabili; la scarsità di acqua finirebbe per affliggere due miliardi di persone e l’agricoltura mondiale imploderebbe”.

E’ veramente difficile immaginarsi la terra morire per mano nostra, per mano di chi non se la sente di rimediare a tutti gli errori commessi. Eppure, adesso, bisogna ammetterlo: la terra non è più come la conoscevamo.

Infatti, a causa di questi cambiamenti, pare che gli scienziati abbiano ipotizzato guerre nucleari per dell’acqua o del cibo: la carestia, stando alle loro dichiarazioni, poterà a lotte tremende e scontri tra i peggiori mai visti nella storia dell’umanità.

La domanda sorge, quindi, spontanea: come fare per impedire la catastrofe imminente?