Home News Ripartenza Scuole e trasporti pubblici: spunta l’intesa tra Regioni e Governo

Ripartenza Scuole e trasporti pubblici: spunta l’intesa tra Regioni e Governo

CONDIVIDI

E’ stata raggiunta un’intesa sui trasporti pubblici tra Governo e Regioni volta a consentire agli studenti di raggiungere la scuola in sicurezza.

trasporti pubblici

L’accordo raggiunto riguarda una capienza massima dell’80% che può arrivare al 100% per distanze al di sotto dei 15 minuti.

Il Ministro Boccia commenta che sono state

“superate polemiche e ostacoli per raggiungere un obiettivo fondamentale:

permettere a tutti gli studenti di arrivare a scuola e di farlo in sicurezza”.

Il MIT spiega che a bordo dei bus, dei treni e degli scuolabus è consentito un coefficiente di riempimento non superiore all’80%, considerando le evidenze scientifiche sull’assunto dei tempi di permanenza medi dei passeggeri indicati dai dati disponibili.

“Quando tutti i soggetti che hanno responsabilità su questi temi si impegnano in modo unitario i problemi si risolvono”,

ha sottolineato Boccia.

“La conferenza Unificata termina quindi in modo positivo ed è per me motivo di profonda soddisfazione.

Anche perché sono stato sempre convinto della possibilità di una proficua conclusione”.

Ripartenza Scuola e Trasporti pubblici: coefficiente di riempimento all’80%

La soglia dell’80% per quanto riguarda il coefficiente di riempimento è consentito anche in relazione al ricambio dell’aria interna dei veicoli di superficie e dei treni metropolitani.

La maggior parte degli impianti di climatizzazione consente una percentuale di aria prelevata dall’esterno e un ricambio ad ogni apertura delle porte in fermata.

Potrà essere aumentata la capacità di riempimento, oltre il limite previsto nel caso in cui sia garantito un ricambio di aria e un suo filtraggio attraverso idonei strumenti di areazione.

Trasporti pubblici: nessun distanziamento sociale tra congiunti e conviventi

Nel trasporto pubblico il distanziamento sociale di un metro non è necessario nel caso si tratti di persone che vivono nella stessa unità abitativa, nonché tra i congiunti e le persone che intrattengono rapporti interpersonali stabili.

Ripresa Scuola e Trasporti Pubblici: orari prolungati e differenziati

Per favorire la ripartenza della scuola e la ripresa economica dell’Italia saranno differenziati e prolungati gli orari di apertura degli uffici, degli esercizi commerciali, dei servizi pubblici.

La principale finalità è quella di modulare la mobilità dei lavoratori e prevenire i rischi di aggregazione connessi alla mobilità dei cittadini.

E’ raccomandata l’incentivazione della mobilità sostenibile (e-bike, biciclette, ecc.).