Home News Revoca ritiro alimentare: salmone selvaggio Sockeye è risultato NON pericoloso

Revoca ritiro alimentare: salmone selvaggio Sockeye è risultato NON pericoloso

CONDIVIDI

Notificata la revoca di un recente ritiro alimentare: le analisi confermano che il salmone selvaggio Sockeye non è contaminato. Maggiori informazioni.

carrello al supermercato – iStock

Il Ministero della Salute ha notificato la revoca di un ritiro alimentare pubblicato nel mese di settembre 2020.

Una precedente allerta alimentare aveva indetto il ritiro dai supermercati di un lotto di salmone selvaggio affumicato perché contaminato microbiologicamente.

Revoca del ritiro alimentare RASFF 2020.3791

Le analisi avevano rivelato che nel campione di salmone analizzato c’erano tracce di Listeria.  Il Ministero sconsigliava la consumazione sollecitandone la restituzione al negozio.

Le nuove analisi condotte hanno invece confermato il contrario. Il Salmone oggetto della precedente allerta alimentare non è pericoloso ne tanto meno contaminato da listeria. Il ritiro del prodotto è stato quindi revocato.

La salute dei consumatori è sempre messa al primo posto dal RASFF tanto quanto dal Ministero della Salute. Incessantemente controllano tutti i prodotti sul mercato nazionale per garantire massima sicurezza e qualità.

Ecco maggiori informazioni sulla revoca del ritiro alimentare.

Salmone senza Listeria

La data del richiamo alimentare che allertava i consumatori sulla possibile presenza di Listeria nel Salmone Sockeye risale al 23 settembre 2020: codice notifica RASFF 2020.3791.

La revoca diramata ieri 1 ottobre 2020 annulla totalmente tale allerta. Le analisi nuovamente condotte sul salmone hanno dimostrato la completa assenza di qualunque tipo di contaminazione.

L’annullamento del richiamo alimentare è giustificato quindi dall’esito favorevole della revisione delle analisi.

I risultati assicurano ai consumatori una consumazione del prodotto senza alcun rischio per la propria salute.

Nell’avvertenza apposta alla fine della notifica del Ministero della salute è infatti specificato:

Il prodotto è idoneo al consumo.

Ricordiamo qui di seguito alcune informazioni utili per riconoscere il Salmone Sockeye oggetto della revoca.

Informazioni utili

Il Salmone selvaggio Sockeye affumicato 100g è la denominazione di vendita del prodotto oggetto della revoca.

Il numero identificativo del lotto è 19152282. La data di scadenza o termine ultimo di consumazione apposta sulla confezione è 16/10/2020.

Il salmone è stato prodotto da Polar Salmon Hjerting Laks A/S. La sede dello stabilimento produttore è Bluhmes Vej, a Esbjerg, in Danimarca. Il marchio identificativo dello stabilimento produttore è DK-1746.

salmone sockey