Home News Renzi in diretta televisiva: apre ufficialmente la crisi di governo

Renzi in diretta televisiva: apre ufficialmente la crisi di governo

CONDIVIDI

Renzi in DIRETTA annuncia le dimissioni delle ministre Bellanova e Bonetti, oltre che del sottosegretario Scalfarotto.

La rottura è servita, si è aperta andando in diretta televisiva la crisi di governo.

Crisi di Governo

Inutili tutti i mezzi per scongiurare la crisi di Governo. Un decisione che sembrava potesse essere evitata, come ha lasciato credere la conferenza stampa, posticipata di più di mezz’ora.

La crisi di Governo è ufficialmente aperta con un Matteo Renzi molto duro nei confronti di Conte.

Il tempo trascorso ad attendere l’apertura della diretta tv, allo stato attuale come era stata letta come un tentativo in extremis di evitare lo strappo definitivo.

Chiede un salto di qualità Matteo Renzi per risolvere i problemi aperti alla luce delle difficoltà attuali.

Il premier Conte in passato ha sempre affermato:

“Avanti solo con tutta la maggioranza”.

Dopo aver incontrato il Capo dello Stato Mattarella, ha richiesto al premier di:

“Uscire subito dall’incertezza”.

Tuttavia il tentativo di Conte di ricucire uno strappo, si è dimostrato inevitabile.

Giorno fatidico

Con gli esponenti di Italia Viva usciti di Governo adesso che succede?

Renzi ha affermato:

“Voteremo a favore dello scostamento di bilancio, siamo pronti a votare per le msiure sul Covid, in aula saremo dalla parte del governo quale esso sarà per il decreto Ristori”.

Un punto fermo di Matteo Renzi la fiducia incrollabile nel Presidente Mattarella.

Mentre si cerca di superare una crisi pandemica Matteo Renzi ha dichiarato:

“Non giochiamo con le istituzioni, la democrazia non è un reality show”.

Secondo quanto si legge sul Messaggero, e udito nella diretta televisiva Matteo Renzi chiarisce che la crisi politica non è aperta ora da Italia Viva, ma in realtà è in atto da mesi.