Home News Inchiesta Open, Renzi pronto a chiedere i danni al giornale La Verità

Inchiesta Open, Renzi pronto a chiedere i danni al giornale La Verità

CONDIVIDI

A riportare le pesanti accuse sessiste fatte da Renzi a Maria Elena Boschi sarebbe stato l’ex presidente della Fondazione, Bianchi.

Renzi
Il giornale La Verità avrebbe attribuito pesanti accuse sessiste a Matteo Renzi.

Non ha certo gradito l’articolo uscito sul giornale La Verità Matteo Renzi. Nell’articolo in questione, infatti, si dice come il leader di Italia Viva abbia rivolto pesanti accuse sessiste all’ex ministra Maria Elena Boschi.

Renzi non ci sta e avrebbe già chiesto i danni al giornale

“Questa mattina il quotidiano La Verità dimostra come possa cadere in basso il giornalismo italiano. Siamo in presenza di una vergognosa montatura per la quale chiederemo i danni in tutte le sedi”.

Questa la nota diffusa da Matteo Renzi per difendersi da tali accuse, definite come del tutto inventate. Nell’articolo, nello specifico, sarebbero riportate le carte dell’inchiesta Open e gli appunti dell’ex presidente Alberto Bianchi, contenenti le ipotetiche frasi ingiuriose.

Questa una parte degli appunti riportata dal giornale:

“Su Meb insiste a dire che è brava, perché una volta alla settimana sistematicamente va alle presentazioni del suo libro, si sistema in prima fila, piace ancora agli ultras renziani. Dovrebbe darsi una dimensione famigliare anche per migliorare decisamente la sua immagine, ma la trova renitente anche a rivelare il suo rapporto con E. Mugnai”

Renzi come detto però, ha negato tutto. In particolare il politico fa leva sul suo impegno proprio verso le donne durante il suo percorso politico, atteggiamento che non sarebbe compatibile con le dichiarazioni affibbiatogli.

Il leader di Italia spiega come negli anni si è sempre battuto per le donne

Infine, Renzi fa notare come anche all’interno di Italia Viva al momento due ministre su due sono di sesso femminile. Inoltre, il leader politico spiega come siano amici da tempo con Maria Elena Boschi e come negli anni abbiano sempre dovuto sopportare certe accuse.