Home Spettacolo Regina Elisabetta, svelato il terribile segreto di uno dei suoi figli: ...

Regina Elisabetta, svelato il terribile segreto di uno dei suoi figli: “Non si ricorda”

CONDIVIDI

La Regina Elisabetta ha quattro figli ma per uno di loro la vita non è stata per niente facile. Ecco svelato il suo terribile segreto!

Regina Elisabetta
Regina Elisabetta

Un documentario ha fatto luce sui figli della Regina Elisabetta ed è emerso un dettaglio terribile che ha scosso fortemente gli inglesi e non solo.

I figli della Regina Elisabetta

In un documentario inglese – Paxman on the Queen’s Children – mandato in onda a puntate si è entrati nella vita della sovrana e dei suoi quattro figli. Noi siamo abituati a sentir parlare del primogenito Carlo e dei tanti scandali di Andrea, ma nella vita della monarca c’è anche Anna e il piccolo Edoardo.

Mentre Anna è in assoluto la figlia preferita del Principe Filippo, che si rivede nel suo carattere forte e determinato sostenendola in ogni sua decisione e desiderio, Andrea è il prediletto della sovrana visto da lei come un eroe degno e amato.

Nel gruppo quindi rimarrebbero Carlo – erede al trono – ed Edoardo quasi mai nominato nemmeno dai media britannici. Il Principe Carlo non ha mai avuto un bel rapporto con i suoi fratelli – sempre secondo le indiscrezioni –, invidiando Anna per il suo bel rapporto con il padre e avendo qualche problema con Andrea:

“a lui piacerebbe essere me! Ma lui preferisce grandi privilegi e pochi sacrifici”

Il figlio “dimenticato” della sovrana

Ingrid Steward – biografa reale – ha voluto soffermarsi sul piccolo Edoardo, mai nominato e sempre in disparte. Ultimo nato ha vissuto ogni tipo di gossip, scandalo, decisione e amarezza ma senza mai partecipare.

Secondo il racconto della biografa Edoardo ha avuto una infanzia difficile, crescendo solo e isolato – scosso anche dalla stessa madre che si dimenticò persino del suo compleanno:

“Quando arrivò a tavola per fare colazione non trovò un bigliettino e lei non disse nulla”

Solo dopo, quando una dello staff ricordò l’avvenimento lei fece una telefonata e mandò qualcuno per il regalo:

“Non si è ricordata…”